Visura camerale: cos'è e come ottenerla

La visura camerale è un documento che contiene le informazioni anagrafiche, giuridiche, economiche e fiscali depositate presso le Camere di Commercio su qualunque impresa italiana, individuale o collettiva iscritta al Registro Imprese. Ecco come funziona

Foto di Giovanni Aiello

La visura camerale è un documento che contiene le informazioni anagrafiche, giuridiche, economiche e fiscali depositate presso le Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura su qualunque impresa italiana, individuale o collettiva iscritta al Registro Imprese. Può essere richiesta solo per le categorie appartenenti a Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura e non è possibile richiederla per Albi Professionali. All'interno della Visura Camerale sono riportati i dati dell’azienda tra cui: riferimenti d’iscrizione, sede legale, partita IVA, oggetto sociale, capitale sociale, titolari e soci con relative quote, Pec, amministratori, attività, albi ruoli e licenze.

Come funziona

Rivolta a imprenditori, privati, pubbliche amministrazioni, associazioni dei consumatori e degli utenti e altri operatori economici, l’utente può gestire online e quindi autonomamente la procedura, basta andare sul sito www.registroimprese.it o mandare un'e-mail all'indirizzo: servizitelematici@vg.camcom.it. O ancora tramite telefono al numero 040 6701 213 (Trieste) o via e-mail all'indirizzoregistro.imprese@vg.camcom.it. Il servizio è attivo 24h su 24.

Come richiederla

Come si legge sul sito della Camera di Commercio Venezia Giulia, per richiedere la visura camarale occorre registrarsi al sito sopra indicato, il costo può variare da € 1,00 a € 11,00 euro a seconda della natura e della quantità di informazioni. Il pagamento dei diritti di segreteria avviene tramite carta di credito previo accesso al sito oppure, per i soli clienti Unicredit Banca, tramite il servizio PagOnline.

Tempistiche

La consegna avviene online, immediatamente dopo la richiesta.

Per ulteriori informazioni Camera di Commercio Venezia Giulia Trieste Gorizia.

Tipologie di Visure

  • Ordinaria: contiene le principali informazioni giuridiche ed economiche relative all'impresa (numero di iscrizione, codice fiscale, denominazione, sede, informazioni da statuto/patti sociali, capitale sociale, componenti dell'organo amministrativo e relativi poteri, componenti dell'organo di controllo, titolari di altre cariche o qualifiche, sedi e unità locali, trasferimenti di ramo d'azienda, fusioni/scissioni, subentri, attività svolta, albi e ruoli, soci e titolari di diritti su quote e azioni).

  • Storica: contiene, oltre alle notizie comprese nella visura ordinaria, anche la storia delle notizie denunciate nel corso degli anni.

  • Completa: contiene l'elenco delle imprese in cui la persona richiesta risulta essere/essere stata titolare o avere/avere avuto cariche o qualifiche.

  • Persona con cariche attuali: contiene l'elenco delle imprese in cui la persona richiesta risulta essere titolare o avere cariche/qualifiche attualmente.

  • Scheda socio: contiene l'elenco delle partecipazioni in società di capitali della persona richiesta.

  • Visura a singoli blocchi informativi: consente di selezionare blocchi di informazioni che sono diversificate in funzione anche della natura giuridica dell'impresa: società di capitali, società di persone e impresa individuale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina da 195 mila euro a Pola, la fuga e l'arresto sul confine: in manette due poliziotti e un carabiniere

  • Conte: "Se continuiamo così, in due settimane tutte le regioni saranno gialle"

  • Vietati spostamenti tra regioni, ecco il nuovo Dpcm: cosa cambia

  • Carenza di vitamina D: come riconoscerla e rischi per la salute

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

  • Covid, Fedriga: "Rt in calo, possibile ritorno in zona gialla dalla prossima settimana"

Torna su
TriestePrima è in caricamento