Continua il maltempo, forti piogge nelle prossime 48 ore

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

BOLLETTINO METEO PER LA CITTA' DI TRIESTE E LA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA

PREVISIONI PER I PROSSIMI 6 GIORNI DAL 14 AL 19 OTTOBRE 2015

BENTORNATI VEDIAMO LA SITUAZIONE GENERALE SUL FRIULI VENEZIA GIULIA: Forte Maltempo, dalla Costa fino alle Montagne specie nella Giornata di oggi quando, sulla Costa e sul Triestino si potranno avere piogge intense con anche la possibilità di temporali, piogge intense anche sulle Pianure e anche qui non sono esclusi temporali. Sulle Pre-Alpi possibili piogge intense o molto intense, piogge anche sulle Montagne sempre intense. Per domani si prevedono ancora cieli nuvolosi con piogge abbondanti dalla Costa fino alle Montagne, e con clima più fresco in quanto si registrerà anche un calo termico. Venerdì cieli Variabili o Nuvolosi con possibili piogge moderate dalla Costa fino alle Montagne, con clima più fresco ovunque. Sabato possibili miglioramento con cieli parzialmente nuvolosi su tutto il Friuli Venezia Giulia. 

VENTI E MARI: Venti Moderati da Sud Est al Mattino, in rotazione da Est Nord Est dal Pomeriggio con intensità moderata. Mari Mossi. 

TEMPERATURE: In Lieve Aumento sia le Massime e sia le Minime. 

TEMPERATURE MINIME E MASSIME PER OGGII 14 OTTOBRE 2015 A TRIESTE

MINIMA: +15°C MASSIMA: +20°C 

MERCOLEDI’ 14 OTTOBRE: Sulla Costa e sul Triestino e anche sulle Pianure si avranno cieli coperti con piogge intense e probabili temporali anche di forte intensità. Sulle Pre-Alpi piogge intense o localmente molto intense, piogge intense anche sulle Montagne. Temperature in lieve aumento con Venti di Scirocco al Mattino di Bora al Pomeriggio entrambi i Venti Saranno Moderati. 

GIOVEDI’ 15 OTTOBRE: Cieli Nuvolosi sulla Costa sul Triestino e sulle Pianure con piogge abbondanti non si escludono anche possibili temporali. Sule Pre-Alpi e Alpi cieli nuvolosi con probabili piogge abbondanti. Temperature in lieve flessione. 

VENERDI’ 16 OTTOBRE: Cieli Variabili sulla Costa e sulla Pianura con probabili piogge moderate, ma anche schiarite specie nel pomeriggio. Sulle Montagne cieli Nuvolosi con piogge moderate. Temperature in flessione lieve. 

SABATO 17 OTTOBRE: Cieli Parzialmente nuvolosi dalla Costa fino alle Montagne, con clima più fresco su tutto il Friuli Venezia Giulia. 

DOMENICA 18 OTTOBRE: Possibile nuovo peggioramento con temporali sulle Coste e sulle Pianura forse cadrà la prima neve in Montagne, in quanto il clima sarà più fresco. 

LUNEDI’ 19 OTTOBRE: Cieli Variabili dalla Costa fino alle Montagne di primo mattino ci potranno essere ancora deboli piogge. Farà fresco. 

APPROFONDIMENTO E RIASSUNTO METEO PER IL FRIULI VENEZIA GIULIA:

ATTENZIONE :Prossime 48 ore forti o molto forti piogge e anche temporali con interessamento del Settore Costiero, Pianeggiante e anche Montuoso, sulle Pre-Alpi non si escludono piogge anche molto intense. Piogge intense su tutti le altre zone del Friuli Venezia Giulia. 

PREVISIONI METEO ITALIA PER OGGI14 OTTOBRE 2015: 

NORD: Maltempo su tutte le Regioni, con temporali sparsi. Forti piogge specie nel pomeriggio in particolar modo sul Friuli Venezia Giulia, Alpi e Pre-Alpi della Lombardia,e su gran parte del resto del Nord Est. Andrà meglio sui settori Occidentali del Piemonte e Val’Aosta. Neve sulle Alpi sopra i 1800 metri.

CENTRO: Maltempo su tutto il Lazio, con nubifragi con possibili allagamenti sul Litorale Centro Meridionale, specie su Anzio Sabaudia, Terracina, Gaeta Latina. Maltempo in Toscana, con piogge anche su Umbria, Marche. Andrà meglio su Abruzzo e Molise. Temporali previsti anche in Sardegna. 

SUD E SICILIA: Nuvole in aumento su Casertano e anche su Gargano, con occasionali piovaschi. Tempo bello e anche caldo sul resto delle Regioni. Dal pomeriggio peggiora su Caserta, Napoli con forti temporali e possibili nubifragi. 

TEMPERATURE: Minime in aumento sul Centro Sud, tranne sulla Toscana e Sardegna ove si prevedono stazionarie, come anche sulle Regioni Settentrionali. Massime in diminuzione in Sardegna, Stazionarie invece sulle Regioni Centrali, in aumento lieve sul resto del Paese.

VENTI E MARI: Meridionali moderati da Centro Sud, con dei rinforzi sul Salento e Sicilia. Venti Settentrionali, deboli o Moderati sulla Sardegna, Venti Orientali Deboli al Nord. Tutti i Mari Saranno Mossi o Molto Mossi. 

RINGRAZIO PER L’ATTENZIONE E AL PROSSIMO AGGIORNAMENTO

PAOLO POCECCO

Torna su
TriestePrima è in caricamento