Meteo

Probabile nuvolosità variabile al mattino, con possibili foschie

Il passaggio di un debole fronte sull'Italia nord-occidentale provocherà, sulla regione, un temporaneo incremento dell'umidità nei bassi strati; lunedì affluiranno deboli correnti occidentali in quota.
Sulla zona montana e sull'alta pianura cielo sereno o poco nuvoloso per possibili velature; su bassa pianura e costa l'atmosfera sarà un po' più umida, con cielo da variabile a nuvoloso e possibili foschie notturne. Sulle zone interne brinate nelle ore notturne, con marcata inversione termica a fondovalle.

Domenica 29 gennaio: Sulla zona montana cielo sereno o poco nuvoloso, su pianura e costa probabile nuvolosità variabile al mattino, con possibili foschie, in giornata poi cielo in genere poco nuvoloso. Inversione termica, ma le temperature massime saranno poi in lieve aumento nelle valli.

Lunedì 30 gennaio: Cielo in prevalenza poco nuvoloso con possibili locali foschie. Inversione termica, specie nelle valli e nelle ore notturne.

Martedì 31 gennaio: Sulla zona montana cielo variabile, su pianura e costa nuvoloso con possibili foschie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Probabile nuvolosità variabile al mattino, con possibili foschie

TriestePrima è in caricamento