menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Formazioni di ghiaccio al suolo al mattino, in serata potrebbe tornare a soffiare Bora sulla costa

Nel fine settimana affluiranno in quota correnti settentrionali fredde ma relativamente secche. Da lunedì una depressione sul Tirreno richiamerà venti di Bora, più freddi anche al suolo; più intensi martedì. Cielo coperto con precipitazioni in genere abbondanti, specie ad est, meno a ovest. Neve sui monti oltre i 300 metri circa ma nelle ore centrali a quote più alte sulle zone prospicienti la pianura. Pioggia su pianura e costa. Dal pomeriggio e in serata soffierà vento sostenuto e freddo da nord-est con precipitazioni più diffuse e consistenti e sarà probabile qualche fase di neve sul Carso e su pianura e costa. Probabili formazioni di ghiaccio al suolo, specie di notte.

Sabato 14 gennaio: Di notte possibili nebbie in pianura e freddo nelle valli. Probabili formazioni di ghiaccio al suolo al mattino. In giornata cielo in genere poco nuvoloso per velature. In serata potrebbe tornare a soffiare Bora sulla costa.

Domenica 15 gennaio: Cielo sereno o poco nuvoloso. Sulla costa soffierà Bora moderata.

Lunedì 16 gennaio: Cielo da poco nuvoloso a temporaneamente variabile. Soffierà Bora sostenuta sulla costa, moderata in pianura. Freddo al mattino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Report Iss, Riccardi: "In Fvg dati da zona gialla"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento