Meteo

Cielo sereno o poco nuvoloso per velature, più probabili verso sera

Il robusto anticiclone presente sull'Europa centro-occidentale lunedì garantirà stabilità, martedì invece, spostandosi leggermente a ovest, favorirà l'afflusso di sostenute correnti settentrionali più fresche sulle Alpi orientali.

Su tutte le zone cielo da poco nuvoloso a variabile. Possibile formazione di foschia nelle ore notturne sulla bassa pianura verso il Veneto. Inversione termica meno marcata, con zero termico a 1800 m circa.
domani

Lunedì 26 dicembre: Cielo sereno o poco nuvoloso per velature, più probabili verso sera. Zero termico oltre i 3000, ma ci sarà marcata inversione termica, specie di notte nei fondovalle ed in pianura, dove saranno possibili foschie o locali nebbie.

Martedì 27 dicembre: Cielo sereno, nelle prime ore del mattino possibili locali foschie sulla bassa pianura. In mattinata inizierà a soffiare vento da sostenuto a forte da nord-ovest sui monti specie in quota, ma a tratti saranno comunque probabili raffiche anche sostenute da nord in pianura, Bora moderata sulla costa. Zero termico in calo, intorno a 1400 m circa.

Mercoledì 28 dicembre: Cielo sereno o poco nuvoloso. Soffierà ancora vento da nord anche forte sui monti in quota, Bora moderata sulla costa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cielo sereno o poco nuvoloso per velature, più probabili verso sera

TriestePrima è in caricamento