menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cielo variabile, le previsioni per venerdì 31 gennaio

Un promontorio anticiclonico sul Mediterraneo nei prossimi giorni farà affluire aria mite e secca in quota e manterrà condizioni di stabilità atmosferica con ristagno di aria umida nei bassi strati.

Cielo variabile

Venerdì 31 gennaio, secondo le previsioni Osmer, dalla costa alle Prealpi cielo da poco nuvoloso a variabile con possibili nebbie e nubi basse nelle ore più fredde e ampie schiarite nelle ore centrali della giornata. Sulle Alpi tempo in prevalenza sereno. Mite in quota con zero termico oltre 3000 m ed inversioni termiche nelle valli di notte.

Deboli piogge

Sabato 1 febbraio dalla costa alla fascia prealpina prospiciente la pianura cielo da nuvoloso a coperto con foschie o nebbie. Sulla fascia orientale e sulla costa probabili pioviggini o deboli piogge. Sulle Alpi e sulle zone interne delle Prealpi tempo migliore, specie in quota, con inversioni termiche nelle valli di notte. Zero termico ancora oltre i 3000 metri.

Cielo nuvoloso

Domenica 2 febbraio su pianura e costa cielo da variabile a nuvoloso e forse qualche pioviggine a est. In montagna poco nuvoloso per velature. Nelle ore più fredde probabili nebbie estese. Zero termico sui 2700 metri circa con inversioni termiche di notte nelle valli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Appartamento piccolo? I segreti per farlo sembrare più grande

Alimentazione

Utensili e stampi da forno in silicone: rischi per la salute

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento