menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pioggia, raffiche sulla costa, neve in montagna

Un fronte atlantico passerà sulla regione sabato sera, mentre un altro, domenica sera, approfondirà una depressione sul Tirreno che richiamerà, la prossima settimana, correnti di Bora al suolo.

Un fronte atlantico passerà sulla regione sabato sera, mentre un altro, domenica sera, approfondirà una depressione sul Tirreno che richiamerà, la prossima settimana, correnti di Bora al suolo.

Sabato 4 febbraio
Al mattino precipitazioni residue con quota neve sugli 800-1000 m. Sulla costa Scirocco moderato. In giornata cielo nuvoloso o coperto e dal pomeriggio-sera riprenderanno le precipitazioni, più diffuse ed abbondanti, con rovesci sulla costa e neve sui monti in calo fin sui 700 m circa in serata; il vento si intensificherà e, in serata, girerà tra nord e ovest con raffiche temporaneamente sostenute sulla costa.

Domenica 5 febbraio
Al mattino ed in giornata variabilità con probabili nebbie di primo mattino in pianura. Dal pomeriggio cielo nuovamente coperto e, verso sera, piogge sparse in genere moderate. Neve sui monti oltre i 600 m circa, con quota neve in lieve rialzo nella notte, quando entrerà Bora su pianura e costa.

Lunedì 6 febbraio
Cielo coperto con probabili precipitazioni diffuse, in genere abbondanti; neve sui monti oltre i 700-900 m. Bora sostenuta sulla costa. Dalla sera attenuazione delle precipitazioni a partire dalla Carnia.

Martedì 6 febbraio
Cielo in prevalenza poco nuvoloso con Bora moderata sulla costa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento