Venerdì, 18 Giugno 2021
Meteo

Nuovolosità variabile, specie al mattino

L'anticiclone presente sull'Europa occidentale continuerà a favorire l'afflusso in quota di correnti settentrionali, che mercoledì saranno un po' più umide. Giovedì invece, l'afflusso di correnti più miti da ovest in quota, provocherà il ristagno di umidità nei bassi strati

L'anticiclone presente sull'Europa occidentale continuerà a favorire l'afflusso in quota di correnti settentrionali, che mercoledì saranno un po' più umide. Giovedì invece, l'afflusso di correnti più miti da ovest in quota, provocherà il ristagno di umidità nei bassi strati.

Mercoledì 1 novembre
Su tutte le zone nuvolosità variabile, probabilmente più compatta su pianura e costa, specie al mattino. Nelle ore notturne possibile formazione di foschia o nebbia sulla pianura.

Giovedì 2 novembre
Dalla costa alle Prealpi cielo da nuvoloso a coperto con foschia, sulle zone alpine più interne ed in quota probabilmente tempo migliore con cielo variabile o poco nuvoloso.

Venerdì 3 novembre
Dalla costa alle prealpi nuvolosità variabile, sulle zone montane più interne cielo poco nuvoloso. Sulla bassa pianura possibile formazione di foschia o banchi di nebbia nelle ore notturne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovolosità variabile, specie al mattino

TriestePrima è in caricamento