Venerdì, 25 Giugno 2021
Meteo

Cielo coperto, neve oltre i 200 metri e raffiche di bora a 130 km/h

Aria fredda in quota proveniente dal Nord-Europa alimenta una depressione che si approfondisce sull'Italia e richiama forti correnti di Bora al suolo. Da giovedì giungerà aria umida da sud-est in quota

Aria fredda in quota proveniente dal Nord-Europa alimenta una depressione che si approfondisce sull'Italia e richiama forti correnti di Bora al suolo. Da giovedì giungerà aria umida da sud-est in quota.

Giovedì 22 febbraio
Cielo coperto con precipitazioni deboli o moderate; quota neve in genere oltre i 200 metri, ma temporaneamente possibile anche al livello del mare. Vento di Bora sostenuto su tutta la regione, molto forte a Trieste con raffiche intorno ai 130 km orari al mattino. Sul Carso sarà possibile la formazione di ghiaccio al suolo.

Venerdì 23 febbraio
Durante al notte e al mattino probabili ancora precipitazioni con nevicate a bassa quota. Soffierà Bora moderata in pianura, forte sulla costa, molto forte a Trieste con raffiche oltre i 110 km orari, specie al mattino. Vento forte anche in quota. Sul Carso sarà possibile la formazione di ghiaccio al suolo.

Sabato 24 febbraio
Cielo variabile, più coperto e freddo nel Tarvisiano. Bora moderata in pianura, forte sulla costa. Anche in quota vento da est-nord-est sostenuto, specie sulle Giulie.

Domenica 25 febbraio
Nuvolosità variabile. Giornata molto fredda in montagna dove le temperature resteranno decisamente sotto zero anche di giorno e sulla costa per la Bora gelida che soffierà molto forte a Trieste. Vento sostenuto e freddo anche in pianura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cielo coperto, neve oltre i 200 metri e raffiche di bora a 130 km/h

TriestePrima è in caricamento