Meteo

Poco nuvoloso e brezza: le previsioni per domenica 19 aprile

Le previsioni di Osmer Fvg: un promontorio anticiclonico si estende sull'Italia ed il Mediterraneo. Da domenica sulle Baleari si formerà una depressione che richiamerà un fronte caldo sul sud Italia mentre un fronte freddo scenderà da nord verso i Balcani lambendo il Triveneto. Poi sulla regione affluiranno correnti nord orientali per alcuni giorni

Foto: Aiello

Un promontorio anticiclonico si estende sull'Italia ed il Mediterraneo. Da domenica sulle Baleari si formerà una depressione che richiamerà un fronte caldo sul sud Italia mentre un fronte freddo scenderà da nord verso i Balcani lambendo il Triveneto. Poi sulla regione affluiranno correnti nord orientali per alcuni giorni. Queste le previsioni di Osmer Fvg.

Domenica 19 aprile

Su pianura e costa cielo in prevalenza sereno al mattino, poco nuvoloso nel pomeriggio con brezza sostenuta. Sui monti cielo sereno o poco nuvoloso al mattino, variabile o nuvoloso dal pomeriggio con qualche locale rovescio o temporale, possibile successivamente anche su qualche località dell'alta pianura. Nella notte su lunedì entrerà Bora e saranno probabili precipitazioni sparse in montagna con quota neve in calo.

Lunedì 20 aprile

Nella notte saranno ancora probabili precipitazioni sparse in montagna e alta pianura con quota neve in calo fino a 1300 sul Tarvisiano, 1700 sulle Alpi Carniche. In giornata avremo cielo da nuvoloso a coperto con maggiori schiarite dal pomeriggio e a est. Soffierà Bora moderata in pianura, da sostenuta a temporaneamente forte sulla costa. Vento da nordest anche in quota.

Martedì 21 aprile

Cielo variabile per la presenza di nubi ad alta quota mentre nei bassi strati l'aria sarà piuttosto secca. Soffierà Bora moderata in pianura, forte sulla costa. Vento da nord-est sostenuto anche in quota.

Mercoledì 22 aprile

Cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso con Bora moderata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poco nuvoloso e brezza: le previsioni per domenica 19 aprile

TriestePrima è in caricamento