Coronavirus e la crisi del mercato auto in Italia: i dati Unrae

Tra i tanti settori colpiti dall'emergenza Covid-19, da non escludere è anche la situazione del mercato auto in Italia. Pochi giorni fa, Unrae ha rilasciato gli ultimi dati che mostrano uno scenario poco incoraggiante

I danni causati dall'emergenza Covid-19 sono molti e come sappiamo riguardano anche l'economia. Tra i tanti settori colpiti, da non escludere è anche la situazione del mercato auto in Italia. Unrae (Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri) ha, infatti, rilasciato pochi giorni fa gli ultimi dati che mostrano la seguente situazione: appena 2.073 autovetture immatricolate. Numeri poco incoraggianti che comportano stime disastrose per l’intero mese: meno 97-98%. Nel 2019, sempre ad aprile, le immatricolazioni erano state 175 mila.

Motorizzazioni, aziende produttrici e auto: le migliori del 2019 secondo UNRAE

Soluzioni

A tal proposito e indispensabili per fronteggiare la crisi, Unrae, insieme alle principali Associazioni della filiera automotive, ha presentato al Governo alcune misure e proposte mirate al recupero del mercato auto, tra questi ricordiamo l'Ecobonus; l'Ecomalus; il Bonus stock ed altre proposte per quanto riguarda il trasporto merci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente tra due scooter in viale D'Annunzio: un motociclista grave, l'altro in fuga

  • Torna dall’osmiza dopo il coprifuoco, l’auto va fuori strada e si ribalta

  • Incidente con fuga in viale d'Annunzio: presi i "pirati della strada"

  • Brutto investimento in via Giulia, pedone grave a Cattinara

  • Rissa tra giovani davanti ad un bar in pieno centro, fermati quattro minorenni

  • "Suo marito ha ucciso dei bambini, ci dia 30mila euro e non lo arrestiamo": finti poliziotti truffano anziana

Torna su
TriestePrima è in caricamento