Multe: prescrizione, tempistiche, ricorso e modalità di pagamento

Vogliamo fare ricorso ad una multa o vogliamo conoscere le tempistiche e i suoi metodi di pagamento? Secondo determinate regole imposte dalla legge, le multe applicate a chi viola il Codice della Strada possono anche cadere in prescrizione. Ecco alcune informazioni a riguardo

Secondo determinate regole imposte dalla legge, le multe applicate a chi viola il Codice della Strada possono cadere in prescrizione. Questo avviene dopo un periodo di cinque anni dal giorno in cui è stata commessa la violazione, di conseguenza, se risultano trascorsi più di cinque anni dal giorno dalla violazione e non sono stati ricevuti solleciti di pagamento, la sanzione risulterà prescritta, e non bisognerà pagare la multa. Se, invece, in questo periodo di tempo si riceve un sollecito di pagamento tramite posta raccomandata, allora si dovrà iniziare a contare il tempo della prescrizione (cinque anni) a partire da quest'ultimo sollecito. Se, ancora, si riceve una cartella esattoriale, bisognerà controllare i tempi di prescrizioni relativi a quest'ultima.

Il ricorso

Siamo stati sanzionati e vogliamo fare ricorso ad una multa? Ecco la procedura da seguire:

  • per prima cosa bisogna recarsi personalmente in Prefettura, oppure, si può usufruire del servizio online gratuito a cui è possibile accedere in caso di possesso e utilizzo di una Pec personale.

  • Il ricorso al Prefetto deve essere fatto entro 60 giorni dalla notifica. Sia online che di persona, bisogna essere in possesso della multa e di eventuali documenti che possano aiutare a confermare le proprie ragioni.

Multe, come fare ricorso a Trieste

Come pagarla

Se non si ha intenzione di presentare opposizione per una multa, questa deve essere pagata entro 60 giorni dalla notifica, al fine di evitare che il suo importo aumenti. Esistono diverse modalità di pagamento. Si può scegliere, infatti, di recarsi al comando della polizia municipale, di andare in posta, in banca, oppure eseguire l'operazione online.

Le tempistiche

In tutti i casi, il pagamento delle multe segue delle tempistiche precise, e queste sono:

  • se la multa viene pagata entro 5 giorni, si avrà uno sconto del 30% sull'importo;

  • dopo i 5 giorni (entro i 60 giorni), la sanzione sarà pagata in misura ridotta;

  • dopo i 60 giorni, l'importo della multa sarà raddoppiato.

Pagamento online

Per pagare la sanzione online, si può scegliere tra diverse opzioni:

  • collegarsi al sito del Comune (se la multa è stata fatta dalla polizia municipale), per maggiori informazioni visita la pagina dedicata;

  • collegandosi al sito di Poste Italiane (se il verbale è stato fatto dai Carabinieri o dalla Polizia di Stato);

  • tramite bonifico bancario online.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco totale in Regione, ecco l'ordinanza di chiusura

  • Coronavirus: un caso sospetto a Monfalcone, ma il test è negativo

  • L'allarme coronavirus tra ordinanze, dubbi e chiusure: tutti gli aggiornamenti in regione

  • Forti dolori addominali e in stato d'agitazione, 19enne intossicato finisce a Cattinara

  • Coronavirus, dichiarato lo stato d'emergenza in FVG

  • Emergenza Coronavirus, chiude l'Università di Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento