Notizie

Rc auto e moto: una nuova impennata dei prezzi dopo le riduzioni di aprile

Dopo i minimi registrati ad aprile a causa dell'emergenza sanitaria e di tutte le conseguenze ad essa annesse, cominciano a risalire i prezzi delle RC auto e moto. A rilevarlo è l'osservatorio assicurativo di Segugio.it

Dopo i minimi registrati ad aprile, cominciano a risalire i prezzi delle RC auto e moto, anche se restano comunque più bassi rispetto a quelli registrati a fine 2019.  A rilevarlo è l'osservatorio assicurativo di Segugio.it, leader nel settore della comparazione assicurativa in Italia, che ogni mese fotografa centinaia di migliaia di preventivi.

Le riduzioni

Nel dettaglio, il premio RC auto medio lordo era calato dai 415 euro registrati alla fine dello scorso anno a 344 euro, registrando un -17%. Per le moto si era scesi addirittura da 344 euro a 240 euro, con un -30%. Una riduzione a favore dei consumatori senza precedenti, motivata senz'altro dal crollo del traffico, e conseguentemente dei sinistri, e soprattutto dal timore delle compagnie assicurative di perdere milioni di clienti a causa dell’emergenza sanitaria.

La situazione attuale

A maggio, però, con l’allentamento del lockdown e il progressivo ritorno ad una situazione di normalità, i prezzi hanno cominciato a mostrare i primi segnali di ripresa: +11% per l’RC auto e +9% per l’RC moto, sia pure mantenendo ancora livelli più bassi rispetto al 2019, soprattutto per le due ruote. Il premio medio RC auto a maggio 2020 è stato infatti pari a 384 euro e a 262 euro per le moto. 

Come commenta Anzaghi, vicepresidente di Segugio.it: "è importante che i consumatori colagano questa finestra di mercato. Chi ha una polizza in scadenza da qui a inizio agosto 2020 dovrebbe effettuare e salvare un preventivo al più presto, impegnando in questo modo la Compagnia di Assicurazione prescelta a mantenere bloccato il prezzo fino alla data di decorrenza, in quanto, una volta salvato, una Compagnia ha l’obbligo di "congelarlo" per 60 giorni”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rc auto e moto: una nuova impennata dei prezzi dopo le riduzioni di aprile

TriestePrima è in caricamento