Come diventare camionista: requisiti, patenti e competenze

Un camionista è un lavoratore che ha il compito di trasportare merci su dei mezzi di trasporto pesanti per conto di terzi (aziende di autotrasporti, ditte di trasporti ecc). Ecco i requisiti, le patenti e le competenze necessarie per svolgere questa professione

Un autotrasportatore (comunemente noto come camionista) è un lavoratore che svolge il compito del trasporto merci su dei mezzi di trasporto pesanti per conto di terzi (aziende di autotrasporti, ditte di trasporti ecc). Il compito di promuovere e salvaguardare i diritti del mondo dell'autotrasporto è svolto dall'albo degli autotrasportatori, istituito con la legge 6 giugno 1974, n. 298, a cui l'autotrasportatore deve essere iscritto per poter effettuare la sua attività con mezzi di trasporto con massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate.

Requisiti

I requisiti obbligatori per esercitare l'attività di autotrasportatore sono stati fissati dalla legge 298/1974 e sono:

  • avere la cittadinanza italiana per i titolari di imprese individuali;

  • avere la disponibilità di mezzi tecnici ed economici adeguati;

  • essere iscritto alla Camera di Commercio per l'attività di autotrasporto di cose per conto di terzi;

  • avere stipulato contratto di assicurazione per la responsabilità civile dipendente dall'uso degli autoveicoli e per i danni alle cose da trasportare;

  • non aver riportato condanne a pene che comportino l'interdizione da una professione o da un'arte;

  • non avere in corso procedura di fallimento, né essere stato soggetto a procedura fallimentare.

Patenti

Se in passato bastava solo la patente C per guidare i camion, oggi, nella maggior parte dei casi, questa patente non basta più per fare il camionista. La patente C, infatti, basta solo per il trasporto di oggetti in conto proprio, ma non per il trasporto professionale di merci, per il quale, invece, è necessaria la CQC, ovvero una carta di qualificazione del conducente che può essere presa già a 18 anni, e che permette di superare le limitazioni di tonnellaggio imposte dalla patente C1. Per poter prendere la patente C o la C1 (la prima si può prendere a 21 anni, mentre le C1 già a 18), bisogna essere già in possesso della patente B, ma per poterle ottenere si dovrà comunque rifare sia l'esame teorico che quello pratico, in quanto le competenze richieste sono molto diverse. Queste patenti, poi, vanno aggiornate ogni cinque anni, e dopo i 65 anni, ogni due.

Competenze

Per poter guidare un camion ci vogliono competenze diverse e molta attenzione. Ecco perché anche gli esami per ottenere la patente sono più tosti rispetto a quelli tradizionali. Sono richieste, quindi, conoscenze molto ampie circa le norme della circolazione stradale e sulla sicurezza, con molta attenzione verso gli utenti deboli della strada. Inoltre, bisogna essere a conoscenza delle formalità amministrative e di tutti i documenti necessari per la circolazione dei veicoli, categorie di merci e persone, sia a livello nazionale che internazionale. Inoltre, ci sono domande riservate a questioni tecniche come nozioni sul funzionamento del motore, sui liquidi, sull'impianto elettrico ecc.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Individuare i primi segnali di una polmonite con il saturimetro: come funziona e i migliori modelli

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • La Regione valuta la stretta: nel mirino il caffè fuori dai bar e le cene tra amici

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • Famiglia "picchiatrice" entra in casa di una coppia e la pesta a sangue: quattro arresti

Torna su
TriestePrima è in caricamento