"Natale laico" a scuola, Chiavegatti (Destra Sociale): «Il preside si dimetta»

Chiavegatti (Destra Sociale TS): Indirizzata al Provveditore e al Preside AVON - La scuola insegna la resa

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

La scuola insegna la resa. 

Inizia l'avvento e Trieste è terrorizzata dai Presepi perchè disturbano i musulmani.

Il Preside AVON paragona il PRESEPE ai Kalasnikov del BATACLAN, vieta qualsiasi iniziativa identitaria, come le canzoni di Natale, per non "provocare" i musulmani.

Commentatelo Voi il dirigente scolastico che ha in mano la coscienza dei nostri figli.

E' la resa della scuola.

Avrei voluto sentire la voce del Provveditore, o, magari, anche del Parroco di MELARA.

Tutto tace nel segno della remissione più totale.

CHE SCHIFEZZA!!! NON ABBIAMO FUTURO

Destra Sociale TS dice al preside AVON: se disturba il PRESEPE, dovrebbe allora pensare di cambiare paese e di dimettersi.

Perchè è proprio grazie a quel simbolo che abbiamo imparato i valori quali l'uguaglianza, l'accoglienza, il rispetto e l'amore.

Questo dovrebbe per me essere insegnato ai nostri ragazzi, un Popolo che difende la propria identità NON E' RAZZISTA!!!

Luca Chiavegatti 

Torna su
TriestePrima è in caricamento