rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024

Notizie dalla zona di Barriera Nuova Citta Nuova

Invia la tua segnalazione
Rapina con siringa: condannato a due anni e quattro mesi
La sentenza

Rapina con siringa: condannato a due anni e quattro mesi

La sentenza lo scorso venerdì 1 marzo. L'uomo, un 40enne italiano, era entrato nel pubblico esercizio brandendo una siringa e minacciando il titolare per farsi consegnare i soldi, poi era stato messo in fuga dal titolare ed era stato rintracciato, poco dopo, dai Carabinieri

Domani visita guidata gratuita alla mostra "Il batiscafo Trieste"
Fino al 3 marzo 2024

Domani visita guidata gratuita alla mostra "Il batiscafo Trieste"

Domani, mercoledì 14 febbraio, alle ore 11, al Civico Museo della Guerra per la Pace Diego de Henriquez, si rinnoverà l'appuntamento del mercoledì con la visita guidata gratuita alla mostra "Il batiscafo Trieste: il progetto di Auguste Piccard, il sogno di Diego"

Uccise il padre a coltellate: assolto per vizio di mente
Dopo l'omicidio di via Stuparich

Uccise il padre a coltellate: assolto per vizio di mente

Sherif Wahdan, 28enne, aveva ucciso nel 2021 il padre Ashraf con 33 coltellate. Il giudice Igor Maria Rifiorati ha riconosciuto il vizio totale di mente e ha disposto la detenzione in una Rems per un minimo di dieci anni

Aggressione all'ex Imam: udienza rinviata a fine anno
In tribunale

Aggressione all'ex Imam: udienza rinviata a fine anno

Prossima udienza in novembre perché il teste non si è presentato. L’episodio è avvenuto nel periodo in cui l’allora direttivo del Centro islamico di Trieste aveva rimosso Nader Akkad dal suo ruolo di guida spirituale. Una persona che frequentava la comunità avrebbe colpito con un borsone sul volto il ricercatore il quale, da referto medico, aveva riportato lesioni guaribili in una settimana

"I soldi o uccidiamo te e la tua famiglia", in manette due quarantenni
LA trappola

"I soldi o uccidiamo te e la tua famiglia", in manette due quarantenni

Il tentativo di estorsione è andato in scena nelle scorse settimane a Trieste ai danni di un imprenditore edile operante sul territorio. Inizialmente la cifra richiesta era stata di 50mila euro, cifra poi scesa a 23mila euro. Lo scambio viene organizzato in piazza Garibaldi, ma nell'occasione i carabinieri sono appostati ai quattro lati della piazza e arrestano l'intermediario. Il secondo malvivente in manette poco dopo. Indagini a tappeto per valutare la presenza di ulteriori complici

Far west in via Udine, sfondata la vetrina di un bar
Al Goccia e Nero Cafè

Far west in via Udine, sfondata la vetrina di un bar

L'episodio è avvenuto nella notte tra il 28 e il 29 gennaio. Il titolare dell'esercizio pubblico Goccia e Nero Cafè, sito in campo Belvedere, ha trovato la vetrata danneggiata alle prime luci dell'alba di lunedì. Nessuna telecamera in zona

TriestePrima è in caricamento