Mercoledì, 23 Giugno 2021
ASUITs Informa

CONCLUSA LA PRIMA EDIZIONE DI “FRIENDLY NURSING WORKPLACE” CORSO PER I RUOLI GESTIONALI INFERMIERISTICI DI ASUITS

Strategie di gestione del personale e miglioramento del clima organizzativo per migliorare l'assistenza alla persona

Si è conclusa da poco la prima delle quattro edizioni del corso di formazione rivolto ai ruoli gestionali infermieristici (coordinatori e dirigenti dei servizi ospedalieri e territoriali) di ASUITS, tenuto dal dott. Roberto Vaccani, nome di spicco proveniente dalla SDA Bocconi di Milano.

L’evento ha avuto, fra gli obiettivi generali, l’individuazione delle migliori strategie che consentono di migliorare la gestione del personale ed il clima organizzativo, con conseguenti riflessi positivi sull'assistenza alla persona.

La letteratura sul management è concorde nell’affermare che il miglioramento del clima organizzativo di una azienda porta con se delle ricadute positive sull’efficacia e l’efficienza degli esiti (outcome), che si riflettono anche sul bilancio. In sanità il buon clima favorisce l'interdisciplinarietà e l’integrazione dei servizi e delle istituzioni e, nel caso del FVG consente di meglio sostenere i processi innovativi della Riforma Sanitaria (LR 17 /2014).

A Trieste la Riforma offre l’opportunità di promuovere, anche nel contesto ospedaliero, il modello di nursing abilitante e d’iniziativa che si è rivelato vincente nel contesto territoriale, e che per tal motivo è punto di riferimento nel nostro Paese per la realizzazione di stage di formazione teorico-pratica.

Gli infermieri di ASUITS, in particolare quelli provenienti dalla componente territoriale, sono stati protagonisti in qualità di docenti, presso molte Università, Aziende e Cooperative sociali, tanto in Italia quanto all’Estero.

Il modello “friendly nursing workplaces” si propone di garantire un buon clima promuovendo la critica senza tema di ripercussione alcuna; migliorare l’assistenza sostenendo la motivazione al lavoro e valorizzando le persone; promuovere le buone pratiche (EBN EBP), le sperimentazioni ed una mentalità flessibile; conoscere il personale per meglio governare il turn over e programmare le attività; tutelare la salute degli infermieri; far incontrare le capacità e le attitudini del personale con le caratteristiche degli assistiti e dei servizi; provvedere all'accoglienza e alla formazione dei neoassunti e del personale in mobilità.

Il primo gruppo di partecipanti ha valutato in modo estrememente positivo l'evento, confermando le notevoli capacità didattiche del docente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CONCLUSA LA PRIMA EDIZIONE DI “FRIENDLY NURSING WORKPLACE” CORSO PER I RUOLI GESTIONALI INFERMIERISTICI DI ASUITS

TriestePrima è in caricamento