Martedì, 18 Maggio 2021
ASUITs Informa

FUORI PERCORSO

La quarta edizione si è svolta Martedì 6 giugno

Si è svolta questo pomeriggio la quarta edizione di “Fuori Percorso”, con partenza da piazza Unità d’Italia. L’iniziativa serve a far comprendere le difficoltà e la fatica di muoversi in carrozzina facendo provare l’esperienza di persona. L’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste mette a disposizione una trentina di sedie a rotelle in modo che chiunque possa provare le difficoltà che affrontano quotidianamente i portatori di handicap, per i quali uno scalino o una buca apparentemente trascurabili possono costituire una barriera architettonica difficile da superare.

Il progetto, ideato e coordinato da Cristiano Stea, psicologo del Servizio di Riabilitazione del Distretto 4 di Asuits ha dato vita ad un percorso di scrittura creativa a cura dello scrittore Pino Roveredo, iniziativa aperta a tutti poiché mirata all’inclusione e all’integrazione. Sono promotori dell’evento la Cooperativa Sociale Reset, il Comune di Trieste, TriesteAbile e l’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste.

Il “Premio Fuori percorso” è stato conferito quest’anno a Pino Roveredo.

Vincenzo Zoccano, Presidente della Consulta Regionale delle Associazioni delle Persone Disabili e delle loro Famiglie del FVG, esprimendo apprezzamento per l'iniziativa di sensibilizzazione, rispetto al vivere quotidiano delle persone con disabilità, auspica un sempre maggiore coinvolgimento di chi lavora nel coordinare le tante voci e le istanze di chi affronta quotidianamente le problematiche della disabilità. "Essere uniti è fondamentale."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

TriestePrima è in caricamento