rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Notizie dalla giunta

4 NOVEMBRE: BOLZONELLO E SANTORO, COSTRUIRE PERCORSI DI PACE

Trieste, 4 nov - "È il Giorno dell'Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate, ma è anche un'occasione per riportare l'attenzione su uno dei valori più importanti che è quello rappresentato dalla pace". Sono le parole del vicepresidente della Regione Friuli Venezia Giulia Sergio Bolzonello che ha partecipato alle celebrazioni del 4 novembre a Pordenone.

"Questa data incarna molti aspetti estremamente importanti per la nostra Patria e per la nostra società" ha sottolineato il vicepresidente, affermando come la pace sia "una condizione non scontata, che deve essere difesa e promossa ovunque. Quest'oggi il mio pensiero vuole arrivare a tutti i nostri cittadini, alle Forze Armate e a tutte le associazioni di volontariato che operano per costruire nuovi orizzonti di pace e che mettono, in questa missione, tutto il loro impegno".

Presente alle commemorazioni che si sono svolte a Lignano Sabbiadoro l'assessore regionale Mariagrazia Santoro. "Il primo doveroso pensiero va ai milioni di Caduti della Grande Guerra, al di là degli schieramenti in campo. Il tributo di sangue italiano conta 600.000 morti militari, di cui 300.000 Caduti a pochi chilometri da qui, proprio lungo il fronte dell'Isonzo".

"L'Europa non si è fermata davanti alle violenze del Novecento, ma ne ha tratto forza e convinzione per costruire uno spazio di pace" ha aggiunto l'assessore. "Lo ha fatto perché ha saputo lasciarsi alle spalle la paura, creando la base comune per diritti condivisi. L'Europa non abbia paura e non perda la sua radice-madre, quella di culla della civiltà e della democrazia. Non guardi ai momenti bui del passato, ma agli orizzonti di pace che li hanno seguiti".

"Alle Forze Armate - ha concluso Santoro - rivolgo l'auspicio che questo 4 novembre celebri la cancellazione delle contraddizioni della guerra, rinnovando l'impegno del nostro Paese a farsi protagonista di reali processi di pace in cui le Forze Armate italiane si sono sempre distinte".

ARC/RU



In Evidenza

Potrebbe interessarti

4 NOVEMBRE: BOLZONELLO E SANTORO, COSTRUIRE PERCORSI DI PACE

TriestePrima è in caricamento