AGGUATO MILANO: SERRACCHIANI, SOLIDARIETÀ A COMUNITÀ EBRAICHE

Trieste, 13 nov - "Piena solidarietà dei cittadini del Friuli Venezia Giulia e mia personale per il barbaro accoltellamento di Nathan Graff, atto di gravità estrema" è stata espressa dalla presidente della Regione Debora Serracchiani in un telegramma inviato oggi al presidente dell'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Renzo Gattegna.

L'agguato a Graff era stato perpetrato ieri sera a Milano da un uomo incappucciato. "Aggredire la Comunità ebraica italiana, parte consustanziale del tessuto civile, economico, culturale e politico del nostro Paese - ha scritto Serracchiani -, significa colpire ognuno di noi e tornare a far violenza, fisica e simbolica, contro una Comunità che già è stata vittima delle più spregevoli teorie e pratiche razziste".

"L'impegno per evitare il riemergere di sentimenti antisemiti e per garantire la sicurezza di tutti i cittadini italiani, e segnatamente gli ebrei - ha concluso la presidente del Friuli Venezia Giulia - è un dovere di cui le Istituzioni sanno di dover farsi carico quotidianamente, con ancora più forza dopo episodi come quello registrato ieri".

ARC/PPH



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Banda ultralarga: Fedriga, soddisfazione per completamento rete Fttx

  • Enti locali: Roberti, condividere iter di riforma tributi immobiliari

  • Attività produttive: Bini, 1 mln a Pmi per investimenti tecnologici

  • Vaccini: Fedriga-Riccardi, da domani prenotazioni anche via web

Torna su
TriestePrima è in caricamento