Lunedì, 20 Settembre 2021
Notizie dalla giunta

AGRICOLTURA: BOLZONELLO, TUTELARE E VALORIZZARE BIODIVERSITÀ VEGETALE

Trieste, 23 ago - Il vicepresidente della Regione Friuli Venezia Giulia e assessore alle Attività produttive Sergio Bolzonello ha preso parte oggi alla giornata conclusiva di Gno Ort, mostra regionale delle varietà orticole e frutticole degli orti di casa, intervenendo al convegno A spasso nel cortile del tempo: sapori e colori di adesso e di altrove, organizzato dall'Agenzia regionale per lo sviluppo rurale (ERSA).

La manifestazione di Villa Sulis a Castelnovo del Friuli (Pordenone), giunta alla decima edizione, si è sviluppata in una serie di iniziative che hanno preso avvio il 2 agosto e hanno coinvolto in varie forme tutta la comunità della zona, fino alla giornata clou di oggi alla presenza anche del sindaco di Castelnovo Lara De Michiel.

"Nata con l'intento di valorizzare le produzioni orticole domestiche e tipiche del territorio, come la cipolla rosa della Val Cosa e il broccolo di Castelnovo, è divenuta nel corso degli anni una vetrina della biodiversità coltivata e preservata a livello amatoriale per orticole, frutticole e piante commestibili dimenticate", ha commentato il vicepresidente.

"La biodiversità vegetale, molto ricca in Friuli Venezia Giulia - ha aggiunto Bolzonello - deve essere tutelata e valorizzata sia perché rappresenta un patrimonio tradizionale e culturale per la regione sia come opportunità di sviluppo di un comparto significativo, non tanto per quantità, ma certamente per la qualità dei suoi prodotti".

Gno Ort ha vissuto la sua ultima giornata con una serie di iniziative: dalle premiazioni per il concorso regionale abbinato alla mostra a momenti di dibattito, dalle degustazioni dei prodotti tipici ai laboratori per i bambini. Significativo il conferimento della cittadinanza onoraria di Castelnovo a Costantino Cattivello, coordinatore del servizio Fitosanitario e chimico, Ricerca, Sperimentazione e Assistenza tecnica dell'ERSA.

ARC/RU



In Evidenza

Potrebbe interessarti

AGRICOLTURA: BOLZONELLO, TUTELARE E VALORIZZARE BIODIVERSITÀ VEGETALE

TriestePrima è in caricamento