Agricoltura: Regione Fvg attenta a danni da fauna selvatica



Trieste, 17 mag - La Regione Friuli Venezia Giulia sarà parte attiva nei confronti del Governo nazionale affinché si giunga a una modifica della legge 157/92 relativamente alla gestione della fauna selvatica in una più ampia ottica di tutela del patrimonio agricolo.

Questa la posizione espressa dall'Amministrazione regionale, rappresentata dal governatore e dall'assessore alle Risorse agricole, nel corso di un incontro con una delegazione della Cia-Agricoltori italiani svoltosi oggi a Trieste.

Necessario, quindi, rimodulare la norma lavorando sul concetto di gestione all'insegna di prevenzione ed equilibrio, operando anche a livello regionale, in sintonia con il comparto sanitario, per identificare le migliori soluzioni nel rispetto di una legislazione che, in ogni caso, è importante che i Comuni conoscano a fondo per attivare ogni intervento già previsto. ARC/FC



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Bini, da 18/3 ristori da 500 a 10mila euro ad attività in crisi

  • Sicurezza: Roberti, necessario far luce su contatti passeur-terroristi

  • Vaccini: Fedriga, certezze su dosi e tempi

  • Infrastrutture: Pizzimenti, 1,8 mln per banda larga nelle Pa

Torna su
TriestePrima è in caricamento