AGRICOLTURA: SHAURLI, LA REGIONE HA BISOGNO DEL CARSO

Trieste, 12 ott - "L'agricoltura del Friuli Venezia Giulia ha bisogno del Carso". Lo ha sottolineato l'assessore regionale alle Risorse agricole Cristiano Shaurli intervenendo oggi pomeriggio al convegno organizzato dalla Kme?ka Zveza (Associazione regionale agricoltori) e dalla CIA (Confederazione Italiana Agricoltori) nella Sala maggiore della Camera di Commercio di Trieste, presente il viceministro all'Agricoltura della Repubblica di Slovenia Tanja Strnisa.

"Per essere competitivi in agricoltura - ha detto l'assessore - dobbiamo valorizzare le nostre peculiarità, i nostri prodotti di eccellenza che si identificano con un territorio. E il Carso Triestino e Goriziano rappresenta indubbiamente un contesto unico, la cui identità è strettamente legata alla sua agricoltura e ai suoi prodotti riconoscibili come il vino Terrano".

Secondo l'assessore, l'agricoltura del Carso non difetta di capacità manageriali, tenuto conto che l'età media degli imprenditori è al di sotto di quella regionale, grazie a un positivo passaggio generazionale che c'è stato in questi ultimi anni.

Occorre invece rivitalizzare il settore trovando nuovi spazi per le coltivazioni in un territorio difficile e fare nello stesso tempo "rete e massa critica", per superare quella frammentazione della proprietà che caratterizza il Carso così come tutta l'agricoltura regionale e italiana.

Nel ringraziare il viceministro Tanja Strnisa per la sua presenza al convegno, Shaurli ha sottolineato come vi sia, tra Carso Italiano e Carso Sloveno, "un'identità condivisa e molto forte che intendiamo valorizzare".

ARC/PF



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Scuola: Rosolen, con zona arancione in aula le medie e 50% superiori

  • Vaccini: Riccardi, in due ore quasi 10mila prenotazioni tra 60-69 anni

  • Vaccinazioni: Riccardi, superate le 22mila adesioni nella fascia 60-69

  • Semplificazione: Callari, ddl snellirà procedimento amministrativo

Torna su
TriestePrima è in caricamento