Agricoltura: Zannier, con bonifiche Area Torvis potenziate irrigazioni

Trieste, 14 feb - "L'impegno della Regione è di sostenere e favorire lo sviluppo del comparto agricolo del Friuli Venezia Giulia. In quest'ottica l'opera, avviata nella cosiddetta Area Torvis per garantire un miglior apporto di risorse idriche alla Bassa Friulana, rappresenta una concreta testimonianza della volontà di questa amministrazione".

Lo ha detto oggi a Torviscosa l'assessore regionale alle Risorse agricole, forestali e ittiche Stefano Zannier, a margine del sopralluogo compiuto nella zona interessata ai lavori di bonifica che coinvolgono un'area compresa tra la strada regionale 14 e la confluenza dei due corsi d'acqua dell'Aussa e del Corno.

Nel dettaglio verrà migliorata l'efficienza irrigua della rete idraulica ricadente all'interno del bacino a scolo meccanico. Gli interventi prevedono una nuova opera di sostegno sulla roggia Maistra, il rifacimento di un manufatto di presa sul canale Zumello e il ripristino delle sezioni idrauliche delle rogge Maistra, Famula, Mortegliana attraverso il consolidamento delle sponde e la relativa pulizia. Il programma per la parte irrigua si concentrerà anche sulla roggia Zuina, dove si provvederà a impermeabilizzare il fondo con un telo per ovviare al problema della dispersione dell'acqua.

L'assessore ha sottolineato la brevità dei tempi di realizzazione a fronte di un programma particolarmente impegnativo, che comprende sia la parte di bonifica che quella del potenziamento dell'apporto idrico al comparto agricolo attraverso un'azione di efficientamento del sistema irriguo. La durata contrattuale dei lavori prevista è di 24 mesi, nel corso dei quali è compreso anche il trattamento del materiale proveniente dallo scavo dei canali il cui riutilizzo verrà destinato alla opera di arginatura.

Spesa stanziata dalla Regione (direzione Agricoltura) per l'opera: 3 milioni e mezzo di euro che, oltre ai lavori, coprono anche le spese tecniche, l'Iva e i compensi per gli espropri. La gestione dell'intervento è affidata in delegazione amministrativa dalla Regione al Consorzio di bonifica Pianura friulana.

Ha partecipato al sopralluogo assieme all'assessore Zannier anche il consigliere regionale Alberto Budai. ARC/GG/dfd



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Università: Rosolen, circa 450mila euro per studenti in affitto 2020

  • Covid: Riccardi, c'è attenzione su crescita casi positività in Fvg

  • Salute: Riccardi, con odontoiatria a Monfalcone più risposte

Torna su
TriestePrima è in caricamento