Agricoltura: Zannier, massima disponibilità su problema cimici

Udine, 6 agosto - Le problematiche connesse alla presenza delle cimici asiatiche sul territorio regionale e, in particolare, ai danni arrecati da questi insetti sulle coltivazioni agricole è stato il tema dell'incontro informale svoltosi oggi a Udine nella sede della Direzione centrale alle Risorse agroalimentari e forestali della Regione. Presenti per l'occasione l'assessore regionale competente Stefano Zannier, il consigliere regionale Maddalena Spagnolo, i funzionari della Direzione e alcuni rappresentanti del mondo agricolo.

Dopo un confronto con le parti, Zannier ha espresso la massima disponibilità a trovare delle soluzioni per aiutare le categorie produttive pesantemente colpite dai danni prodotti dalla cimice. Nel contempo si sono delineate le attuali azioni implementate dalla Regione ed anche quelle ad oggi realizzate fuori dal Friuli Venezia Giulia.

Dalla riunione è emerso che, al momento, la problematica legata alla presenza di questo tipo di insetti non ha trovato una soluzione in alcuna delle regioni colpite. Si stanno comunque continuando le attività di ricerca e verranno in ogni caso proseguite le prove su nuove tecnologie al fine di valutarne l'efficacia.

La riunione si è conclusa con la decisione di incontrarsi nuovamente per analizzare ulteriori sviluppi sul tema. ARC/Com/Red
 



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Carburanti: Scoccimarro, prorogato di un mese super sconto Zona 1

  • Cultura: Gibelli, dal 1/3 15 giorni per domande ristori fondo perduto

  • Lavoro: Rosolen, via a selezioni per corsi mirati per il turismo

  • Porto Vecchio: Fedriga, ok ad accordo per la riqualificazione

  • Finanza locale: Roberti/Zilli, via alla riforma dei tributi locali

Torna su
TriestePrima è in caricamento