rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Agricoltura: Zannier, nel 2022 fondi Psr Fvg per 3.152 beneficiari

I numeri della programmazione in chiusura il 31 dicembre Trieste, 28 dic - "Nel 2022 sono stati complessivamente 3.152 i beneficiari di finanziamenti del Programma di sviluppo rurale regionale (Psr Fvg) 2014-2022 che hanno usufruito delle risorse erogate dalla Regione e dai Gruppi di azione locale (Gal). Gli obiettivi di spesa annuali sono stati superati mediamente del 15 percento e il target per il 2022 è stato conseguito già nel mese di luglio. L'importo dei contributi concessi nel 2022 ha raggiunto i 30 mln di euro, mentre ammontano a circa 47,5 mln i pagamenti liquidati nell'annualità che sta per concludersi, di cui 4,2 mln di risorse aggiuntive regionali". Lo ha comunicato l'assessore alle Risorse agroalimentari Stefano Zannier, a conclusione del Psr Fvg relativo al periodo 2014-2022. Il nuovo piano strategico prenderà il via il 1° gennaio 2023 e avrà durata quinquennale. Tra gli interventi di sviluppo rurale che continueranno ad essere gestiti a livello regionale, "per la programmazione 2023-2027 - ha evidenziato Zannier - sono già stati approvati due bandi inerenti alle indennità compensative agli agricoltori delle zone montane e delle aree Natura 2000. A livello nazionale sono stati invece programmati i pagamenti diretti e gli interventi settoriali sostenuti dal Fondo europeo agricolo di garanzia (Feaga)". Riguardo alle risorse che la Conferenza Stato Regioni ha attribuito per lo sviluppo rurale a Regioni e Province autonome, al Friuli Venezia Giulia sono state assegnati 227.593.361,19 euro, di cui 92.630.498 euro di fondi europei Feasr. A queste si sommeranno risorse aggiuntive che la Regione ha già stanziato con la legge di Stabilità per 50 mln di euro. Nell'ambito del Piano strategico nazionale Pac 2023-2027 per l'Italia approvato dalla Commissione europea, "la nostra Regione - ha spiegato Zannier - ha avviato prontamente i lavori per l'approvazione del Complemento regionale di programmazione per lo Sviluppo rurale, che declinerà la strategia, anche grazie al supporto ricevuto dagli addetti ai lavori in tutto il periodo di consultazione con il territorio, adattandola alle necessità del territorio regionale". Prosegue inoltre l'iter di avviamento dell'Organismo pagatore regionale degli aiuti comunitari per i settori agricolo e forestale, istituito con l'ultima finanziaria. "L'obiettivo - ha dichiarato l'assessore - è di renderlo operativo entro il 16 ottobre 2023, data in cui avrà inizio il prossimo esercizio finanziario della Pac. In questa ottica, una parte delle procedure per il reclutamento del personale per l'esecuzione delle funzioni è già stata conclusa, così come quella per l'acquisizione di un sistema informativo specifico. Entro il primo trimestre del 2023 sarà possibile presentare l'istanza di riconoscimento al ministero dell'Agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste". Il rappresentante della Giunta Fedriga ha infine annunciato l'approvazione da parte del Psr Fvg di un bando premio per favorire l'ingresso dei giovani nel settore agricolo, che partirà il 2 gennaio 2023. ARC/PAU/gg

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltura: Zannier, nel 2022 fondi Psr Fvg per 3.152 beneficiari

TriestePrima è in caricamento