Notizie dalla giunta

Agricoltura: Zannier, primo incontro su infrastrutture ecologiche



Udine, 1 lug - La Regione dà il via questa settimana al ciclo di incontri su strumenti e risorse disponibili per accrescere le imprese del settore agricolo, a partire dall'appuntamento di venerdì 5 luglio a Cordenons.

Lo ha annunciato l'assessore regionale alle Risorse agroalimentari, forestali e ittiche Stefano Zannier che spiega l'iniziativa con l'intento di "dare agli imprenditori consapevolezza su strumenti e risorse per crescere e restare competitivi".

Le opportunità che la Regione offre a tutela del sistema produttivo primario, del paesaggio e della biodiversità saranno al centro dell'incontro pubblico organizzato in collaborazione con il Comune di Cordenons, in programma il 5 luglio alle 18 nella sala consiliare nel centro culturale Aldo Moro in via Traversagna, 4.

"Con questo incontro - ha spiegato Zannier - intendiamo portare a conoscenza delle imprese del settore agroalimentare presenti e attive nel territorio del Friuli Occidentale tutti gli strumenti e le ingenti risorse che la Regione mette a disposizione della crescita del sistema produttivo in termini dimensionali e qualitativi".

"Anche nel quadro della nuova politica agricola dell'Unione europea (Pac) - ha aggiunto - è importante che i nostri imprenditori sappiano orientarsi sempre meglio, cogliere al volo le occasioni di sviluppo e di investimento, sapendo che queste si trovano in un contesto che li chiamerà ad essere sempre più attenti e consapevoli rispetto a temi come la sostenibilità ambientale e sociale e la tutela del paesaggio e della biodiversità".

L'incontro si aprirà con i saluti del sindaco del Comune di Cordenons Andrea Delle Vedove cui seguiranno altri interventi istituzionali e alcuni contributi tecnici da parte del Servizio biodiversità della Direzione centrale regionale Risorse agroalimentari, forestali e ittiche relativamente a "Opportunità del PS PAC 2023-2027 per la costituzione e gestione di elementi paesaggistici con finalità ambientali" e al progetto per la "Realizzazione di un sistema informativo del capitale naturale e dei servizi ecosistemici del settore agricolo e forestale". Infine, il Consorzio di bonifica Cellina Meduna curerà un focus su "Infrastrutture ecologiche e gestione dell'acqua nella moderna agricoltura". ARC/SSA/al



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltura: Zannier, primo incontro su infrastrutture ecologiche
TriestePrima è in caricamento