rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Agricoltura: Zannier, su maltempo già oggi in Consiglio misure urgenti

L'assessore in visita ad aziende e allevamenti fortemente danneggiati Pordenone, 26 lug - "La conta dei danni anche per i settori dell'agricoltura e dell'allevamento, nelle aree maggiormente colpite dalle ultime devastanti ondate di maltempo in Friuli Venezia Giulia, si sta rilevando davvero disastrosa con condizioni estremamente critiche. Danni importanti sia alle produzioni, ma anche alle strutture e ai mezzi delle aziende agricole. Pesantissima la situazione in alcuni allevamenti e stalle completamente scoperchiate e all'interno delle quali è inevitabile mantenere la presenza dei capi di bestiame. In queste ore è necessario che gli operatori mantengano la calma ed effettuino il più rapidamente possibile le stime dei danni". Lo ha detto questa mattina l'assessore regionale alle Risorse agroalimentari Stefano Zannier che ha compiuto un sopralluogo visitando alcune aziende agricole e alcuni impianti zootecnici che hanno registrato ingentissimi danni nelle aree maggiormente colpite dal maltempo abbattutosi tra l'altro ieri e ieri. "Già oggi pomeriggio - ha annunciato l'assessore Zannier - in Consiglio regionale attiveremo le prime misure urgenti. È anche necessario che a livello nazionale vengano attivati gli strumenti adeguati per poter affrontare una situazione davvero pesantissima e complicata che gli operatori del settore non possono certamente affrontare soltanto con i loro mezzi. In queste ore la Regione appronterà urgentemente - ha ribadito l'esponente della Giunta regionale - tutti gli strumenti possibili per essere vicina alle aziende dell'agroalimentare e del comparto zootecnico attendendo di avere rapide risposte rispetto all'attivazione delle procedure di intervento e di aiuto anche da parte del governo nazionale". Nella giornata di ieri l'assessore Zannier aveva già annunciato l'attivazione delle procedure per richiedere il riconoscimento dell'eccezionalità dell'evento dannoso al Ministero dell'agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste, oltre alle altre possibili forme di intervento a sostegno delle aziende agricole della regione". "Siamo di fronte - ha sottolineato ancora l'assessore - a eventi atmosferici e grandinate senza precedenti accompagnate da venti straordinari e piogge torrenziali che in molti casi hanno distrutto anche gli stessi impianti anti-grandine. I danni sono di proporzioni enormi. Risultano devastate, non solo le coltivazioni che vedono i raccolti compromessi, ma anche moltissime strutture e coperture delle stalle, serre e dei capannoni agricoli". ARC/LIS/pph

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltura: Zannier, su maltempo già oggi in Consiglio misure urgenti

TriestePrima è in caricamento