Notizie dalla giunta

Agricoltura: Zannier, su produzione bio serve informazione corretta

Trieste, 27 mag - "Il Friuli Venezia Giulia è competitivo in tutte le sue produzioni ma eccelle laddove la qualità si eleva e diventa una condizione prioritaria".

Intervenendo al convegno "Latte bio, convenienza o vocazione" svoltosi oggi a Trieste, nella sede della Camera Commercio Venezia Giulia, l'assessore regionale alle Risorse agricole, Stefano Zannier, ha sottolineato quanto la riconoscibilità territoriale abbinata alla qualità del prodotto sia uno dei punti di forza del comparto agricolo Fvg.

Relativamente al latte bio, secondo Zannier convenienza e vocazione solo in alcuni casi sono sovrapponibili in un contesto di sistema Fvg dove, ha evidenziato, la quadratura del cerchio è rappresentata dall'unità di intenti. "La convenienza - ha affermato- è di carattere economico per i produttori ma anche per la salute dei consumatori. Di certo - ha proseguito l'esponente della Giunta Fedriga - serve fare attenzione a rapportare in maniera equilibrata domanda con offerta, evitando scompensi che andrebbero a incidere negativamente sul valore delle produzioni".

"A questo proposito - ha aggiunto l'assessore - ogni valutazione deve prescindere da giudizi soggettivi formulati su basi aprioristiche, privilegiando un approccio concreto che deve contraddistinguere un'informazione corretta. Solo in questo modo - ha concluso Zannier - sarà possibile valorizzare le caratteristiche di salubrità dei prodotti che, purtroppo, non sempre sono sufficientemente conosciute affinché il consumatore finale possa scegliere in maniera razionale e non impulsiva". ARC/FC



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltura: Zannier, su produzione bio serve informazione corretta

TriestePrima è in caricamento