Ambiente: ad aprile in Aula norma su concessioni a scopo idroelettrico



Trieste, 3 mar - Nella sessione di lavori prevista nella terza settimana di aprile, il Consiglio potrà prendere in esame il testo normativo licenziato dalla Giunta riguardante le concessioni delle grandi derivazioni d'acqua a scopo idroelettrico.

Lo ha riferito l'assessore regionale all'Ambiente del Friuli Venezia Giulia rispondendo in Aula all'interrogazione proposta da un consigliere di opposizione che chiedeva delucidazioni in materia.

L'esponente dell'Esecutivo ha fatto sapere che sono in fase di predisposizione alcune norme con le quali i concessionari uscenti saranno obbligati, entro il 31 dicembre 2023, a fornire alla Regione la documentazione tecnica e contabile per determinare la consistenza delle opere e dei beni realizzati. Inoltre, con un regolamento regionale, verranno determinate le modalità e le condizioni per l'assegnazione delle concessioni.

Inoltre la Regione ha spiegato che, con una specifica norma, saranno determinate le modalità, le condizioni e la quantificazione del canone aggiuntivo posto a carico del concessionario per la prosecuzione dell'esercizio della derivazione oltre la scadenza della relativa concessione e fino al completamento delle procedure di assegnazione. Con un regolamento, invece, si determinerà la componente fissa del canone demaniale.

Infine la norma che verrà portata all'attenzione dell'Aula tratterà anche il tema del procedimento unico, disponendo una sua articolazione in fase distinte con la posticipazione dell'offerta economica rispetto alla concessione dell'autorizzazione. In quest'ultima fase le proposte progettuali presentate in sede di gara dovranno acquisire in sede di conferenza di servizi tutte le autorizzazioni necessarie, in particolare quelle inerenti la valutazione d'impatto ambientale. ARC/AL/ep



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Fedriga, serve evidenza scientifica su impatto riaperture

  • Salute: Riccardi, dal 2 marzo riparte ortopedia a San Daniele

  • Cultura: Gibelli, dal 1/3 15 giorni per domande ristori fondo perduto

  • Carburanti: Scoccimarro, prorogato di un mese super sconto Zona 1

  • Lavoro: Rosolen, via a selezioni per corsi mirati per il turismo

  • Enti locali: Roberti, accordo Comuni Collio dimostra efficacia riforma

Torna su
TriestePrima è in caricamento