Giovedì, 23 Settembre 2021
Notizie dalla giunta

AMBIENTE: CONFRONTO CON CGIL SU PASSAGGIO DIPENDENTI DEI CATO A AUSIR

Trieste, 16 giugno - L'assessore regionale all'Ambiente del Friuli Venezia Giulia Sara Vito, ha incontrato oggi a Trieste, assieme a Roberto Giovanetti direttore centrale Ambiente ed Energia della Regione, Giovanni Comparone, Andrea Modotto e Gianpaolo Giuliano della FILCTEM CGIL e Luca Munno della FP CGIL.

Si è trattato del primo confronto con il sindacato, richiesto dallo stesso, dedicato al passaggio dei dipendenti delle Consulte d'Ambito per i Servizi Idrici della Regione (CATO) all'Autorità Unica per i Servizi Idrici e i Rifiuti (AUSIR), come disciplinato dalla nuova legge regionale Organizzazione delle funzioni relative al servizio idrico integrato e al servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani, che prevede forme di garanzia e di tutela per il personale a oggi in capo alle Consulte d'Ambito.

Un incontro ancora interlocutorio, propedeutico a ulteriori momenti di approfondimento e confronto, importante per ascoltare e definire il più corretto percorso che impegnerà la Regione nei prossimi mesi.

La riunione di oggi fa seguito a un recente incontro con i rappresentanti delle CATO, in forza del quale si stanno raccogliendo tutti gli aspetti conoscitivi delle strutture, dei rapporti giuridici attivi e passivi e del patrimonio delle Consulte d'Ambito in vista della nascita dell'AUSIR, prevista per l'inizio del 2017. La nuova legge regionale è una Riforma innovativa e lungimirante che rafforza la Governance  pubblica su acqua e rifiuti: un unico Ambito regionale, un'unica Autorità e un'unica Governance.

Il prossimo passaggio riguarderà, entro fine giugno, la formalizzazione della Cabina di regia che sarà istituita presso la direzione centrale Ambiente ed Energia e coinvolgerà le Consulte d'Ambito locale, che come prevede la norma metterà in moto il percorso di accompagnamento verso l'attuazione della Riforma.

In merito alla riunione con CGIL l'assessore Vito ha espresso apprezzamento per il dialogo costruttivo e per l'esito proficuo.

ARC/Com
 



In Evidenza

Potrebbe interessarti

AMBIENTE: CONFRONTO CON CGIL SU PASSAGGIO DIPENDENTI DEI CATO A AUSIR

TriestePrima è in caricamento