rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Notizie dalla giunta

AMBIENTE: GORIZIA, INDAGINE SULLA QUALITÀ DELL'ARIA, COLLABORAZIONE TRA ARPA E ARSO

Trieste, 20 lug - L'assessore regionale all'Ambiente Sara Vito ha evidenziato come siano intercorsi diversi incontri tra l'Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente (ARPA) del Friuli Venezia Giulia e l'Ente di controllo sloveno (ARSO) per approfondire l'origine delle emissioni odorigene della Livarna di Salcano e, più in generale, per una valutazione della qualità dell'aria in ambito transfrontaliero.

"La situazione della Livarna è conosciuta da ARPA e grazie alla collaborazione con ARSO arriveremo a breve alla presentazione dei dati dello studio congiunto ARPA-ARSO sulla qualità dell'aria nella fascia di confine tra Gorizia e Nova Gorica. Nel mese di febbraio di quest'anno infatti - ha sottolineato l'assessore Vito - sono state condivise le metodologie e i contenuti da comprendere nello studio ambientale".

L'Accordo per la realizzazione dello studio sulla qualità dell'aria nella fascia di confine tra Gorizia e Nova Gorica è stato raggiunto nel novembre 2014 nel corso della riunione tra l'Amministrazione comunale di Gorizia e i tecnici delle due Agenzie. ARPA ha inoltre programmato a metà settembre, alla piena ripresa dell'attività produttiva, la visita allo stabilimento Livarna con il benestare da parte di ARSO a effettuarla in modo autonomo. Tale incontro è propedeutico e necessario per valutare l'attività e le fasi della produzione dell'Azienda slovena e per progettare, quindi, una campagna di rilevamento mirata.

"Le attività di collaborazione scientifica tra Italia e Slovenia grazie ad ARPA e ARSO - ha indicato Sara Vito - rappresentano una prima importante esperienza di approccio scientifico congiunto transfrontaliero tra Enti pubblici scientifici che si occupano di questioni ambientali e in particolare della qualità dell'aria. Si tratta di strutture scientifiche ai due lati del confine con differenti organizzazioni per il monitoraggio e il controllo. Stanno dialogando e producendo attività scientifiche molto importanti. Appena pronti presenteremo i dati e auspichiamo di continuare in questa positiva esperienza di cooperazione".

L'assessore Vito ha inoltre dichiarato che "nell'ambizioso progetto di riforma dell'ARPA del FVG, la sede di Gorizia sarà punto di riferimento per le attività di collaborazione tecnica con la Slovenia. Si tratta di un'esperienza scientifica assolutamente innovativa. È questa una nuova opportunità per Gorizia, dove è previsto il collocamento di una struttura specialistica per lo sviluppo di progetti comunitari e transfrontalieri, anch'essa finalizzata alla tutela e alla sostenibilità ambientale".

ARC/Com/RM



In Evidenza

Potrebbe interessarti

AMBIENTE: GORIZIA, INDAGINE SULLA QUALITÀ DELL'ARIA, COLLABORAZIONE TRA ARPA E ARSO

TriestePrima è in caricamento