Lunedì, 14 Giugno 2021
Notizie dalla giunta

AMBIENTE: REGIONE FVG ADOTTA PIANO GESTIONE RIFIUTI SPECIALI

Trieste, 2 settembre - La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia, su proposta dell'assessore all'Ambiente e all'Energia Sara Vito, ha deliberato l'adozione del Piano regionale di gestione dei rifiuti - Progetto di Piano regionale di gestione dei rifiuti speciali comprensivo del Rapporto ambientale e della sintesi non tecnica.

Il documento era già stato adottato in via preliminare dall'Esecutivo lo scorso 15 luglio, per essere quindi inviato al Consiglio delle Autonomie Locali (CAL) e alla IV Commissione del Consiglio regionale, che a loro volta hanno espresso parere favorevole senza presentare richieste di modifica.

Ora il Piano diventa decreto, secondo quanto previsto dalla procedura di Valutazione Ambientale Strategica (VAS) approvata lo scorso 19 febbraio, la quale stabilisce che con la pubblicazione del provvedimento sul Bollettino Ufficiale della Regione (BUR) inizi la fase di consultazione pubblica, anche mediante pubblicazione sul sito web della Regione. Ciò significa che nell'arco di sessanta giorni chiunque può prendere visione del Piano e presentare le proprie osservazioni alla direzione centrale Ambiente ed Energia della Regione.

Il Piano sui rifiuti speciali, che è parte integrante del Piano regionale di gestione dei rifiuti, fotografa e analizza in modo approfondito la situazione esistente in regione sul tema di tutti i rifiuti prodotti da attività industriali, artigianali e commerciali, da attività di costruzione e di demolizione, da attività di recupero e di smaltimento di rifiuti, di bonifica dei siti inquinati e di depurazione delle acque di scarico, da attività agricole e agroindustriali nonché da attività di servizio e sanitarie.

Il Piano indica Linee guida di indirizzo sull'argomento che possono essere prese a riferimento. Il suo scopo è favorire la riduzione dei rifiuti prodotti e la loro pericolosità e incoraggiare il loro trattamento all'interno del territorio regionale in vicinanza ai luoghi di produzione, anche grazie allo sviluppo di sinergie tra le diverse attività industriali presenti sul territorio.

"Le azioni che il Piano prevede - ha evidenziato l'assessore - hanno un duplice scopo: salvaguardare la tutela dell'ambiente e creare opportunità per l'economia regionale. Entrambi gli esiti si legano ai principi del recupero e della prossimità, che puntano a evitare lo smaltimento in discarica o il trasferimento in impianti fuori regione: l'una finalità va a vantaggio dell'altra - ha concluso Vito - secondo un principio di economia circolare ecocompatibile".

ARC/PPH/EP



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AMBIENTE: REGIONE FVG ADOTTA PIANO GESTIONE RIFIUTI SPECIALI

TriestePrima è in caricamento