Ambiente: Scoccimarro, lavoriamo per una regione sempre più verde

Trieste, 24 set - "Il nostro obiettivo è quello di garantire alle giovani generazioni un futuro sostenibile. Per questo vogliamo essere la prima regione in Europa in grado di utilizzare le risorse in modo efficiente, di realizzare un'economia pulita e circolare e di ridurre l'inquinamento. Puntiamo, infatti, a raggiungere nel 2045, con cinque anni di anticipo, i traguardi previsti dal Green Deal europeo per il 2050. Per questo abbiamo però bisogno della collaborazione di tutte le forze politiche presenti in Consiglio regionale".

Lo ha affermato questa mattina l'assessore regionale alla Difesa dell'ambiente, Fabio Scoccimarro, nel corso dell'inaugurazione della mostra fotografica intitolata 'Rispettiamo il mondo sopra e sotto' che presenta una serie di immagini delle splendide creature del mare immortalate dai sub del Sistiana Diving. Una iniziativa, ospitata dalla sala Grotte del Castello di Duino fino al 6 gennaio 2021, realizzata con il supporto scientifico del Wwf Area marina protetta di Miramare e con il contributo del Comune di Duino Aurisina e il patrocinio della Regione.

"Pensiamo a un Friuli Venezia Giulia sempre più verde che - ha rimarcato Scoccimarro - realizzeremo attraverso una vera e propria una rivoluzione culturale e politiche ambientalistiche forti ma dal volto umano, coniugando la doverosa tutela dei diversi habitat naturali con le esigenze dei cittadini".

"Un esempio di questo percorso che, come Amministrazione regionale, abbiamo intrapreso da tempo è il progetto aMare Fvg che sta favorendo la corretta gestione dei rifiuti che accidentalmente vengono raccolti in mare sia durante le attività di pesca e da diportisti ma anche dalle associazioni di volontariato impegnate nelle meritorie iniziative di pulizia degli specchi d'acqua e dei fondali. Una iniziativa - ha aggiunto l'assessore regionale - capace di mettere in rete le istituzioni pubbliche, l'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale, le Capitanerie di Porto, Arpa Fvg, AcegasApsAmga Spa, HestAmbiente, oltre alle associazioni ambientaliste, quelle di immersione, le società di pesca, nautiche e marine".

"Adesso stiamo lavorando a nuovi provvedimenti finalizzati alla riduzione delle emissioni dei gas a effetto serra, all'utilizzo di materiale riciclato, alla razionalizzazione del consumo di suolo e delle risorse naturali, a un maggiore impulso nella produzione di energia verde e all'incremento della mobilità sostenibile. A questo proposito - ha rivelato Scoccimarro in conclusione - è in fase di progettazione anche una app, rivolta ai più giovani, che possa premiare chi utilizza la bicicletta o chi scelga di spostarsi a piedi". ARC/RT/gg



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Salute: Riccardi, farmacia Feletto Umberto esempio virtuoso

  • Risorse agricole: Zannier, slittati termini divieto concimazione terreni

  • Tpl: Pizzimenti, da Governo neanche un euro per i servizi aggiuntivi

  • Min. linguistiche: Roberti, ampliata platea bandi Resiano e varianti

  • Vino: Zannier, oltre 2mln per promozione Fvg in Paesi extra Ue

Torna su
TriestePrima è in caricamento