Lunedì, 15 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Ambiente: Scoccimarro, progetti da 400 mln per infrastrutture idriche



Udine, 23 ott - La Giunta regionale, su proposta dell'assessore regionale alla Difesa dell'ambiente Fabio Scoccimarro e di concerto con gli assessori alle Risorse agroalimentari Stefano Zannier e alle attività produttive Sergio Emidio Bini, ha autorizzato la presentazione di istanze di finanziamento su un bando pubblicato dal Ministero delle infrastrutture per la realizzazione di infrastrutture idriche e il ripristino della capacità di invaso in vari territori del Friuli Venezia Giulia.

Il finanziamento richiesto ammonta a circa 400 milioni di euro e i progetti riguardano in particolare lo sghiaiamento del lago di Barcis e contestualmente di quello di Ravedis; la realizzazione di una condotta di collegamento tra il canale Sade e il sistema derivatorio Ledra-Tagliamento per il recupero parziale della portata di scarico della centrale di Somplago; la realizzazione di opere per l'incremento della resilienza del sistema ad uso plurimo in zona Cellina Nord, con nuove condotte di adduzione; la realizzazione dell'acquedotto duale per la distribuzione dell'acqua potabile al servizio della zona del Consorzio industriale Ponte Rosso, la realizzazione della galleria tra i laghi di Ca Selva e Ca Zul in Val Tramontina.

"Con il provvedimento approviamo l'elenco degli interventi di interesse regionale da includere nell'ambito del Piano nazionale di interventi infrastrutturali e per la sicurezza del settore idrico, secondo un preciso ordine di priorità e si manifesta anche l'intesa affinché l'Autorità unica per i servizi idrici e i rifiuti (Ausir) possa presentare analoghe istanze per interventi da parte dei gestori del servizio idrico" spiega Scoccimarro. ARC/EP/ma



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambiente: Scoccimarro, progetti da 400 mln per infrastrutture idriche
TriestePrima è in caricamento