Notizie dalla giunta

Ambiente: Vito, bene Marchesi a vicepresidenza sistema nazionale

Trieste, 18 gennaio - Nella prima seduta del neonato Sistema nazionale a rete per la protezione dell'ambiente (Snpa), svoltasi recentemente a Roma, il direttore generale dell'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente del Friuli Venezia Giulia (Arpa Fvg), Luca Marchesi, è stato eletto all'unanimità vicepresidente del Consiglio del Sistema nazionale.

"La nomina di Marchesi - ha commentato l'assessore regionale all'Ambiente, Sara Vito - è un riconoscimento importante che dimostra l'autorevolezza acquisita dalla nostra Agenzia nel contesto nazionale".

"Ciò si è potuto verificare - ha aggiunto Vito - anche grazie alla profonda riorganizzazione interna che ha valorizzato le migliori professionalità presenti al suo interno, sia del comparto che della dirigenza. Nei prossimi mesi - ha evidenziato l'assessore - lavoreremo per rivedere l'impianto della legge istitutiva dell'Arpa in maniera da adeguarla alle nuove indicazioni nazionali".

Snpa è un nuovo soggetto pubblico nazionale le cui attività hanno avuto inizio il 14 gennaio in attuazione della legge istitutiva, la 132/2016, che attribuisce al Sistema la finalità di assicurare omogeneità ed efficacia su tutto il territorio nazionale relativamente alla conoscenza ed al controllo della qualità dell'ambiente, oltre a supportare le politiche di sostenibilità ambientale e di prevenzione sanitaria a tutela della salute pubblica.

Il Sistema nazionale a rete per la protezione dell'Ambiente non è quindi un nuovo ente, né la somma di agenzie o enti preesistenti, ma è un sistema composto dall'Istituto superiore per la ricerca ambientale (Ispra) e da tutte le Agenzie per la protezione dell'ambiente regionali o provinciali.

La nuova struttura è governata da un Consiglio del Sistema nazionale che promuove e indirizza lo sviluppo coordinato delle attività in una logica di sinergica collaborazione tra le Regioni e le Province autonome.

In particolare dovrà dare attuazione ai cosiddetti Lepta, i livelli essenziali delle prestazioni tecniche ambientali, che costituiscono il livello minimo a cui tutti i territori dovranno uniformarsi.

Il Consiglio del Sistema nazionale esprime, inoltre, il proprio parere vincolante sui provvedimenti del Governo aventi natura tecnica in materia ambientale.

Il Consiglio di Snpa è guidato per legge dal presidente dell'Ispra ed è composto dal direttore generale dell'Istituto e dai legali rappresentanti delle Agenzie per l'ambiente i quali, a loro volta, eleggono fra loro il vicepresidente.

ARC/ARPA/fc
 



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambiente: Vito, bene Marchesi a vicepresidenza sistema nazionale

TriestePrima è in caricamento