AMBIENTE: VITO, LEGGE STABILITA' 2016 CONSOLIDA POLITICHE REGIONALI

Trieste, 14 dic - "La legge di Stabilità 2016 interviene consolidando in modo importante le politiche ambientali che la Regione Friuli Venezia Giulia sta portando avanti, e contiene anche aspetti innovativi". Lo ha affermato l'assessore regionale all'Ambiente Sara Vito.

Tra gli interventi, l'assessore Vito ricorda "il contributo da 300.000,00 euro per gli audit energetici delle Piccole e Medie Imprese (PMI), previsti per partecipare a un progetto condiviso con il Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE), nonché l'anticipazione concreta di alcune misure del Piano Energetico Regionale (P.E.R.) che saranno attuate appieno il prossimo anno, come i 500.000,00 euro inseriti con la norma sul metano per l'autotrasporto".

"Vi sono poi contributi per i Comuni che continuano le linee di finanziamento 2015 in materia di rimozione dell'amianto, centri di riuso e siti inquinati, che saranno rimpinguati con l'assestamento. Anticipiamo inoltre le manutenzioni ordinarie del rischio idrogeologico, per mettere poi la parte capitale sempre in assestamento".

"Finanziamo le attività di programmazione dell'Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente (ARPA), impostando una strategia che segue la strutturale riorganizzazione dell'Agenzia entrata a regime a ottobre e - ha concluso l'assessore Vito - confermiamo i contributi per la benzina e il diesel".

ARC/RM/com



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Scuola: Rosolen, con zona arancione in aula le medie e 50% superiori

  • Vaccini: Riccardi, in due ore quasi 10mila prenotazioni tra 60-69 anni

  • Vaccinazioni: Riccardi, superate le 22mila adesioni nella fascia 60-69

  • Vaccini: Riccardi, 13/4 agende aperte per inoculazioni palestra Sacile

  • Semplificazione: Callari, ddl snellirà procedimento amministrativo

Torna su
TriestePrima è in caricamento