Giovedì, 24 Giugno 2021
Notizie dalla giunta

Arte: Gibelli, grazie a vaccini ci riappropriamo anche della cultura

Trieste, 28 mag - "Lo scorso anno numerose delle nostre iniziative culturali sono state realizzate in tempi molto brevi, condizionate dall'andamento della pandemia: abbiamo osato con pazienza e tenacia. Adesso possiamo finalmente ricominciare grazie alla campagna vaccinale che è a buon punto in Friuli Venezia Giulia. Colgo pertanto ancora una volta l'occasione per invitare tutti a vaccinarsi quanto prima".

Con queste parole l'assessore alla Cultura, Tiziana Gibelli, ha partecipato on-line alla presentazione di "Behind the Appearances", una mostra organizzata da Erpac Fvg composta da videoinstallazioni e opere fotografiche di Vera Lehndorff e Holger Trülzsch.

"Il completamento della campagna vaccinale ci consentirà di riappropriarci di un pezzo fondamentale della nostra vita costituito proprio dalla cultura - ha rimarcato Gibelli -. Oggi possiamo tornare a fruirne liberamente nella consapevolezza che abbiamo a disposizione una opzione in più rispetto a prima: grazie infatti alla tecnologia è possibile ampliare la platea dei partecipanti ai nostri eventi culturali".

Ospitato dalla Galleria Regionale d'Arte contemporanea "Luigi Spazzapan" di Gradisca d'Isonzo, il lavoro di Lehndorff e Trülzsch indaga il tema del corpo che, assieme alla pittura e all'installazione, fu uno dei territori privilegiati dell'indagine artistica degli anni 70.

"La mostra, che merita di essere vista, prosegue un percorso sugli anni 70 per me particolarmente interessante perché - ha affermato l'assessore - mi consente di rileggere esperienze artistiche già vissute con maggiore consapevolezza e di approfondire lavori che non avevo incrociato".

"Un ringraziamento - ha aggiunto Gibelli - va rivolto a Erpac che in questi mesi ha lavorato incessantemente in condizioni difficili ottenendo buoni risultati".

L'esposizione, che sarà visitabile su prenotazione fino al 27 giugno, oggi sarà aperta gratuitamente al pubblico dalle ore 15 alle 20. A luglio è previsto l'ampliamento della mostra con altre opere fotografiche di Vera Lehndorff e Holger Trülzsch. ARC/RT/ep



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arte: Gibelli, grazie a vaccini ci riappropriamo anche della cultura

TriestePrima è in caricamento