Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Notizie dalla giunta

ARTIGIANATO: RICOSTITUITE LE QUATTRO COMMISSIONI PROVINCIALI

Tolmezzo, 11 novembre - Con quattro distinte delibere proposte dal vicepresidente della Regione Friuli Venezia Giulia e assessore alle Attività produttive Sergio Bolzonello, la Giunta regionale ha ricostituito le Commissioni Provinciali per l'Artigianato (CPA) in ciascuna provincia del Friuli Venezia Giulia.

Le CPA sono state rinnovate in quanto in scadenza. Previste dalla legge regionale 12/2002, sono composte da quattro rappresentanti designati dalle organizzazioni degli artigiani, da un funzionario della direzione centrale Attività produttive, Turismo e Cooperazione della Regione, dal dirigente della sede provinciale dell'INPS o suo delegato permanente e dal dirigente della direzione territoriale del Lavoro o suo delegato permanente.

La CPA di Gorizia risulta ora composta da Antonella Sartori, Paolo Fabris, Giorgio Ballarin, Rodolfo Petejan (organizzazioni artigiane), Claudia di Marco (Attività produttive), Marcello Bandelli (INPS) e Nicoletta Fabrizio (Lavoro).

Nel CPA di Pordenone sono designati Giuseppe Citron, Elio Quas, Roberto Zuccato, Francesco Cadamuro (organizzazioni artigiane), Cristina Paolin (Attività produttive), Luciano Zuccolin Boscariol (INPS) e Giuseppe Missale (Lavoro).

Della Commissione di Trieste fanno parte Marco Coccolo, Edoardo Burolo, Gianni Tassan, Andrej Sik (organizzazioni artigiane), Claudia di Marco (Attività produttive), Agata Bosco (INPS) e Flavio Rivellini (Lavoro).

La CPA di Udine è composta, infine, da Giorgio Turcati, Amerigo Cattaino, Gian Luca Gortani, Livio Busana (organizzazioni artigiane), Cristina Pussini (Attività produttive), Michelino De Carlo (INPS) e Mario Scalia (Lavoro).

Le Commissioni Provinciali per l'Artigianato hanno sede presso le Camere di Commercio della regione e restano in carica per cinque anni.

ARC/PPH/EP



In Evidenza

Potrebbe interessarti

ARTIGIANATO: RICOSTITUITE LE QUATTRO COMMISSIONI PROVINCIALI

TriestePrima è in caricamento