Lunedì, 14 Giugno 2021
Notizie dalla giunta

ASSESTAMENTO BILANCIO: TORRENTI, 6 MLN EURO TRA SPORT E CULTURA

Trieste, 27 luglio - Sport e Cultura sono gli ambiti beneficiari di quasi 6 milioni di euro stanziati dall'assessore Gianni Torrenti in occasione dell'assestamento del Bilancio della Regione Friuli Venezia Giulia, provvedimenti in parte a completamento di manutenzione già avviate come nel caso dell'impiantisca sportiva e altri mai realizzati che consentiranno sistemazioni strutturali a cinema, teatri e biblioteche, quest'ultime anche favorite nell'acquisto di materiale di lettura rivolto al pubblico.

In particolare, ha spiegato Torrenti nel corso di una conferenza stampa, per quanto riguarda lo Sport sono stati dedicati ulteriori 860.000,00 euro allo scorrimento della graduatoria per manutenzioni di un centinaio di impianti già avviate nel 2015, portando il complessivo a oltre 4 milioni di euro, mentre 2 milioni di euro serviranno al rifacimento di quattro piste di atletica a Pordenone, San Vito al Tagliamento, Majano e Trieste.

Prima volta, ha invece sottolineato l'assessore, per i contributi alle manutenzioni ordinarie di 21 sale teatrali dell'Ente Regionale Teatrale / ERT (400.000,00 euro) e 12 di riconosciuta rilevanza regionale (540.000,00 euro) tra le quali il Politeama Rossetti di Trieste, il Teatro Nuovo Giovanni da Udine e il Teatro Verdi di Pordenone che riceveranno 60.000,00 euro ciascuno.

Novità anche per le biblioteche alle quali verranno erogati 137.400,00 euro per l'acquisto di attrezzature e arredi. Tra le sette beneficiarie, 50.000,00 euro alla Delfiniana dell'Arcidiocesi di Udine e altrettanti a quella del Seminario Vescovile di Trieste.

Ai sistemi bibliotecari, comunque, è rivolto anche il contributo integrativo di 100.000,00 euro per nuovi acquisti di libri, mentre 450.000,00 euro serviranno al Comune di Gradisca d'Isonzo per il completamento di Museo e Biblioteca.

"In questo modo - ha commentato Torrenti - riusciamo a migliorare il servizio ai cittadini coinvolgendo e soddisfacendo molte realtà del territorio nell'ottica di utilizzare al meglio ciò che già esiste piuttosto che costruire doppioni inutili".

Ricaduta positiva anche per i cinema grazie a 240.000,00 euro concessi per la realizzazione della quarta sala del Cinemazero di Pordenone e i 300.000,00 euro destinati al Visionario di Udine.

Altri 480.000,00 euro, ha quindi spiegato l'assessore, ci sono per ampliare la disponibilità dei bandi cultura che, di conseguenza, potranno ampliare il numero di richieste accolte laddove "le associazioni hanno presentato progetti molto interessanti, dimostrando una sostanziale crescita qualitativa generale".

Ultimo aspetto sottolineato oggi da Torrenti quello che riguarda la montagna in relazione alla minoranza slovena. Recuperando tre anni di contributi residui non utilizzati nelle Valli del Natisone (1,1 milioni di euro), si è arrivati a prevedere e finanziare interventi per 1,4 milioni di euro suddivisi tra aziende agricole e forestali (340.000,00), valorizzazione delle produzioni autoctone (200.000,00), manutenzione delle aziende produttive locali (200.000,00), offerta turistica e culturale (339.000,00), Museo della Val Resia (65.000,00), trasporto studenti (63.500,00) e Scuola di San Pietro al Natisone (210.000,00).

"È fondamentale - ha concluso l'assessore - sviluppare l'economia complessiva per trattenere le persone a lavorare in quelle aree che sono sempre più a rischio desertificazione".

ARC/FC/ppd



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ASSESTAMENTO BILANCIO: TORRENTI, 6 MLN EURO TRA SPORT E CULTURA

TriestePrima è in caricamento