rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Notizie dalla giunta

ASSESTAMENTO DI BILANCIO: VITO, 29,5 MILIONI DI EURO PER L'AMBIENTE E L'ENERGIA

Trieste, 29 lug - "Nella legge di assestamento di Bilancio 2015 abbiamo stanziato risorse importanti per affrontare e risolvere criticità ambientali da troppo tempo presenti sul territorio regionale. La tutela e la valorizzazione del nostro territorio passano attraverso scelte coraggiose e concrete capaci di generare una nuova alleanza tra persone, ambiente ed economia".

Ad affermarlo è l'assessore regionale all'Ambiente e all'Energia del Friuli Venezia Giulia Sara Vito rimarcando come nel testo approvato in Consiglio regionale siano stati stanziati complessivamente 29,5 milioni di euro nelle materie del suo assessorato. "Viene consolidato l'impegno per la prevenzione del rischio idrogeologico con 4,9 milioni di euro, destinati alla prevenzione del rischio frane per interventi a difesa dei centri abitati e della viabilità" ha ricordato l'assessore.

"3,492 milioni di euro sono destinati alle manutenzioni straordinarie dei fiumi, 500.000,00 euro per la manutenzione ordinaria, 50.000,00 euro per il servizio di piena, 100.000,00 euro verranno concessi ai Comuni per la redazione dei Piani comunali per l'illuminazione pubblica, 280.000,00 euro per la redazione dei Piani di azione per l'energia sostenibile. Inoltre, 15 milioni sono stati destinati per garantire fino alla fine dell'anno i contributi per l'acquisto di carburante da parte dei privati" ha detto Vito.

Per il settore dei rifiuti in totale sono stati attivati 4 milioni di euro. Si tratta di fondi destinati alla realizzazione dei Centri di Riuso (500.000,00 mila euro), per la rimozione dell'amianto (500.000,00 mila euro per la rimozione negli edifici di proprietà comunale), per i siti inquinati, per le discariche da mettere in sicurezza (2 milioni di euro) e per quelle da chiudere. Per le discariche comunali di inerti è stata varata la norma che rende possibile l'utilizzo di risorse già nella disponibilità delle Province per la chiusura delle stesse.

"L'operazione sulle discariche è assolutamente nuova con le specifiche risorse destinate per affrontare la questione dell'inquinamento dei siti" ha sottolineato Vito.

"Le risorse destinate in questa manovra di Bilancio vanno nella direzione della messa in sicurezza e della rigenerazione del territorio, del sostegno alle iniziative per il riuso, del sostegno ai Comuni anche per la rimozione dell'amianto. Un vero cambio di passo verso una crescita intelligente" ha proseguito l'assessore.

500.000,00 euro sono stati stanziati a favore del Comune di San Giorgio di Nogaro per la bonifica dell'area delle ex Concerie Cogolo e altri 500.000,00 euro sono previsti per le attività di caratterizzazione dei siti inquinati nei Comuni. "Si tratta di aree inquinate da privati per le quali la normativa prevede che chi inquina paga" ha spiegato l'assessore.

"Qualora l'inquinatore non sia reperibile, o non possa ripristinare il sito, è dovere dell'Amministrazione comunale intervenire. Con questo stanziamento la Regione intende supportare i Comuni in questa importante attività" ha concluso Vito.

ARC/Com/RED



In Evidenza

Potrebbe interessarti

ASSESTAMENTO DI BILANCIO: VITO, 29,5 MILIONI DI EURO PER L'AMBIENTE E L'ENERGIA

TriestePrima è in caricamento