Assestamento: Regione stanzia 6 milioni per Eyof 2023 in Fvg

Anche 2,6 milioni per viabilità a supporto nuovo Ospedale Pn

Trieste, 30 lug - Sei milioni di euro per l'adeguamento delle strutture sportive che nel 2023 ospiteranno il XVI festival olimpico della gioventù europea Eyof, evento di prestigio che dal 1993 coinvolge i migliori atleti europei a livello giovanile e che costituisce un'opportunità per il Friuli Venezia Giulia sia dal punto di vista promozionale, che sotto il profilo dell'impiantistica sportiva.

Così l'assessore regionale alle Infrastrutture e territorio ha sintetizzato la misura inserita con proposta emendativa dalla Giunta nella legge di assestamento all'esame del Consiglio regionale, manovra che - per i capitoli di sua pertinenza - godono di uno stanziamento complessivo di 17,5 milioni di euro.

Il Friuli Venezia Giulia, come ricordato dall'assessore, ospiterà giovani atleti nella fascia di età 14-18 anni, in rappresentanza dei Comitati olimpici nazionali europei, che si cimenteranno in dodici discipline sportive, le cui sedi di gara saranno distribuite nelle località montane del Friuli Venezia Giulia.

Il provvedimento interesserà i palaghiaccio di Pontebba e di Claut, l'impianto di biathlon a Forni Avoltri e quello di combinata nordica a Tarvisio e consentirà la realizzazione di strutture funzionali allo sci di fondo a Sappada. I lavori di ammodernamento saranno concordati con i Comuni.

Si tratta di impianti di proprietà dei Comuni e i lavori di adeguamento e ammodernamento necessari saranno concordati dalla Direzione centrale competente in materia di lavori pubblici con le municipalità interessate, così come previsto dalla normativa vigente.

Nel corso dell'esame, le norme in materia di infrastrutture e territorio proposte dalla Giunta regionale sono state tutte confermate, tra le quali le misure che destinano 2 milioni di euro al Porto di Trieste, 2,6 milioni per la viabilità a supporto del nuovo ospedale di Pordenone, 2 milioni per la rete ciclabile di Udine e 3 milioni per abbonamenti di trasporto pubblico urbano a beneficio degli studenti e delle loro famiglie. ARC/CCA/al



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia: Fedriga, tappa Rivolto entrerà in annali manifestazione

  • Istruzione: Rosolen, disposizioni post-Dpcm stabilite da Regione e Usr

  • Alpini: Callari, Regione sempre vicina a Penne Nere, preziose alleate

  • Trasporti: Pizzimenti, servizi per intermodalità in bicicletta

  • Covid: Riccardi, punto tamponi Codroipo completa offerta prossimità

Torna su
TriestePrima è in caricamento