Assestamento: Riccardi, avanzo di 14,7 mln per Ssr nel 2019

Trieste, 9 lug - "È di oltre 14,7 milioni l'avanzo complessivo che il Servizio sanitario regionale ha registrato nel 2019, frutto dei risultati positivi di esercizio di cinque Aziende su sei, per un valore di oltre 8,4 milioni di euro, e delle economie di spesa sulle attività sovraziendali che ammontano a 7,2 milioni di euro. Gli avanzi saranno comunque reinvestiti nel servizio sanitario".

Lo ha detto il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute Riccardo Riccardi nel corso dell'esame in I Commissione integrata dell'Assestamento di bilancio per gli anni 2020-2022, illustrando i dati di preconsuntivo degli esercizi finanziari 2019 degli enti del Ssr. Riccardi ha specificato che "delle sei Aziende attive sul territorio, solo quella di Pordenone segna un risultato negativo nel 2019, registrando una perdita di 950 mila euro".

"Con le norme contenute in Assestamento disponiamo che l'importo necessario al ripiano dell'unico risultato negativo - ha chiarito Riccardi - venga garantito in proporzione con i risultati positivi prodotti dalle altre cinque Aziende, operazione che lascerà comunque al sistema in attivo per 7,4 milioni di euro".

"I 7,2 milioni frutto delle economie di spesa sulle attività sovraziendali - ha concluso - saranno impiegati per sopperire alle esigenze di parte corrente del Servizio sanitario regionale per l'anno in corso". ARC/CCA/al



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Brigata Julia consegna donazioni Regione Fvg in Afghanistan

  • Salute: Riccardi, a ottobre 2020 +543% accessi a FSE da inizio d'anno

Torna su
TriestePrima è in caricamento