Martedì, 23 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Assestamento: Rosolen, oltre 16 mln per ricerca, scuola e università

Trieste, 5 lug - Dieci milioni di euro per sostenere l'iniziativa transfrontaliera della Valle dell'idrogeno, 3 milioni per garantire il corretto funzionamento degli istituti per l'anno scolastico 2023-24, altri 3 milioni per la Fondazione che Università di Udine e Istituto di Genomica applicata (Iga) andranno a costituire per lo sviluppo di progetti di genomica e 500mila euro per le celebrazioni per i primi 100 anni dell'Università di Trieste. Sono questi i principali finanziamenti, su fondi della Regione, previsti in assestamento e presentati oggi durante la seduta della VI Commissione conisliare dall'assessore al Lavoro, formazione, istruzione, ricerca, università e famiglia, Alessia Rosolen. "Oltre al Friuli Venezia Giulia, anche Piemonte, Umbria, Puglia e Basilicata stanno lavorando per realizzare una Valle dell'idrogeno con fondi del Pnrr - ha ricordato Rosolen -. Il Piano nazionale di ripresa e resilienza dedica infatti una componente specifica alla promozione della produzione, distribuzione e degli usi finali dell'idrogeno, in linea con le strategie comunitarie e nazionali. L'investimento 3.1 è dedicato proprio alla riqualificazione delle aree industriali dismesse destinandole alla produzione di idrogeno verde chiamato a sostituire i carburanti fossili, nell'intento di proseguire nel percorso verso la transizione energetica". "I 10 milioni di euro inseriti dalla Regione in assestamento servono per sostenere questo progetto bandiera, strategico per il nostro territorio. Con queste risorse - ha aggiunto l'assessore - da una parte saranno ultimate delle infrastrutture di ricerca in grado di garantire importanti ricadute economiche e lavorative sul nostro territorio. Dall'altra, saranno finanziate iniziative per lo sviluppo di studi avanzati". "Anche quest'anno, nell'ambito dell'accordo scuole 2023-24, è prevista la sottoscrizione con l'Ufficio scolastico regionale di un protocollo di intesa per l'anno scolastico che sta per partire, che avrà una copertura di 3 milioni di euro - ha rivelato l'esponente della Giunta -. L'obiettivo è quello di intervenire su aspetti afferenti all'ambito didattico e organizzativo delle istituzioni scolastiche, nel rispetto dell'autonomia delle stesse e delle norme generali sull'istruzione con l'intento finale di garantire un miglioramento della qualità del sistema di istruzione, partendo dalla copertura del monte orario e dall'assunzione da parte degli istituti di personale per il regolare svolgimento delle lezioni". "Sempre 3 milioni di euro sono finalizzati a sostenere la costituzione della fondazione che Università di Udine e Istituto di Genomica applicata (Iga) andranno a creare per lo sviluppo di progetti di genomica. In particolare - ha spiegato Rosolen - l'Amministrazione regionale contribuirà con queste risorse all'avvio di questa realtà attraverso il finanziamento di infrastrutture di ricerca. Da sottolineare che la Fondazione, soggetto senza scopo di lucro, ha la missione di promozione, di supporto, di trasferimento tecnologico e di divulgazione nel campo delle scienze legate alla biologia molecolare e alla genetica". "In assestamento abbiamo inoltre inserito una norma per concedere un contributo straordinario a favore dell'Università di Trieste per la celebrazione dei suoi primi 100 anni di vita. Le attività previste dall'Ateneo giuliano - ha concluso l'assessore - comprendono attività di comunicazione, realizzazione di eventi celebrativi rivolti agli studenti, ai docenti, al personale tecnico e amministrativo e alla cittadinanza". ARC/RT/al

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assestamento: Rosolen, oltre 16 mln per ricerca, scuola e università
TriestePrima è in caricamento