Assestamento: Zannier, priorità a Fondo rotazione e aiuti agricoltori

Trieste, 24 lug - L'assestamento di bilancio porta in dotazione alle politiche agricole risorse per 29 milioni di euro. A tanto ammonta il pacchetto di interventi proposto dall'assessore regionale alle Risorse agroalimentari, forestali e ittiche, Stefano Zannier, ed approvato stamattina dal Consiglio regionale.

"La posta principale consiste nei 18 milioni e mezzo portati in dotazione al Fondo di rotazione che oltre a rappresentare la parte più consistente in termini economici è anche una risposta concreta alla principale richiesta del comparto agricolo" ha spiegato lo stesso Zannier.

Vi sono poi 4,2 milioni di euro per il fondo emergenze e 1 milione di euro per il sostegno all'acquacoltura e alle imprese di pesca in difficoltà.

"Agli interventi economici abbiamo abbinato delle progettualità specifiche per risolvere determinate situazioni di crisi, come gli interventi sperimentali per contrastare i danni provocati dalle cimici asiatiche" ha spiegato Zannier, evidenziando come "i frutticoltori maggiormente colpiti dal fenomeno potranno chiedere anticipazioni finanziarie attraverso il Fondo di rotazione e far così fronte a condizioni di crisi determinate da eventi specifici e non certo da incapacità imprenditoriali".

Zannier ha comunque espresso l'impegno a promuovere misure di prospettiva temporale più a medio - lungo termine nella prossima legge di Stabilità "così da consolidare politiche strategiche svincolate da provvedimenti condizionati da motivi di emergenza". ARC/SSA/ppd



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Carburanti: Scoccimarro, prorogato di un mese super sconto Zona 1

  • Cultura: Gibelli, dal 1/3 15 giorni per domande ristori fondo perduto

  • Lavoro: Rosolen, via a selezioni per corsi mirati per il turismo

  • Porto Vecchio: Fedriga, ok ad accordo per la riqualificazione

  • Finanza locale: Roberti/Zilli, via alla riforma dei tributi locali

Torna su
TriestePrima è in caricamento