Lunedì, 15 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Assestamento: Zilli, ok a emendamenti per ulteriori 35,8 milioni

3,85mln a Comuni per incremento prezzi materie prime, 3mln per maggiori costi energia Udine, 20 lug - "Con l'approvazione in Giunta di nuovi emendamenti, le destinazioni dell'assestamento si ampliano di ulteriori 35,8 milioni di euro, incrementando così le risorse che l'Esecutivo potrà "mettere a terra" per dare maggiori risposte possibili alla comunità regionale in un momento di difficoltà ed incertezza qual è quello che stiamo attraversando in questo momento". Così l'assessore regionale alle Finanze Barbara Zilli commenta l'approvazione di nuovi emendamenti nel corso della seduta di Giunta odierna, con i quali vengono reperite e destinate nuove poste finanziarie, portando così la dotazione complessiva a quota 792 milioni di euro. "Sul fronte degli investimenti - spiega l'esponente dell'esecutivo Fedriga - la manovra estiva ci permette di garantire un primo stanziamento di 20 milioni di euro per la riqualificazione di Punta sud nella zona industriale di Aussa Corno, consentendo la crescita della filiera siderurgica presente nell'agglomerato industriale. A ciò si aggiungono i 7 milioni di euro per opere infrastrutturali aggiuntive all'intervento già finanziato con il Pnrr per Borgo Castello a Gorizia (20 milioni i fondi nazionali per questo progetto) ed ulteriori 2 milioni quali anticipazioni ai cluster per i programmi culturali". "Si prevede inoltre - prosegue Zilli - l'acquisto degli immobili di Porto Vecchio da destinare a sede degli uffici regionali con 11 milioni, a cui si aggiungono 10,5 milioni al Comune di Trieste per la valorizzazione dell'area. Infine per la manutenzione straordinaria dei centri diurni di Maniago (656.250 euro), Spilimbergo (525mila euro), Sesto al Reghena (218.750 euro) e Zoppola (175mila euro) vengono destinati complessivamente 1,575 milioni di euro". È legato invece ai costi sostenuti durante la pandemia il contributo che la Regione destina al Sistema delle strutture residenziali per anziani del Friuli Venezia Giulia, attribuendo 5 milioni di euro quale sostegno legato al minor tasso di occupazione dei posti letto che ha creato forti ripercussioni sui bilanci delle strutture. Altri 800mila euro, invece, potranno essere utilizzati per assicurare le prestazioni dei medici di medicina generale nelle attività delle Usca-Uca con i quali contrastare la recrudescenza della pandemia da covid 19. "Tra le misure straordinarie - chiarisce ancora l'assessore regionale - prevediamo di coadiuvare finanziariamente le Amministrazioni comunali per sostenere le maggiori spese dei quadri economici delle opere pubbliche a seguito dell'aumento dei costi delle materie prime, con risorse pari a 3,85 milioni di euro. Altri 3 milioni invece, saranno destinati sempre alle Amministrazioni locali per le maggiori spese derivanti dall'aumento dei costi dell'energia elettrica". Da segnalare infine la modifica normativa che prevede l'affidamento a soggetti terzi di attività e servizi complementari all'attività agrituristica. Gli emendamenti approvati nella riunione di Giunta odierna sono stati poi illustrati nel corso della seduta del Consiglio delle Autonomie locali. ARC/AL/gg

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assestamento: Zilli, ok a emendamenti per ulteriori 35,8 milioni
TriestePrima è in caricamento