ASSISTENZA, INAUGURATO A UDINE CENTRO SOCIO RIABILITATIVO EDUCATIVO

Udine, 14 mar - "Con l'inaugurazione di oggi del Centro Socio Riabilitativo ed Educativo (CSRE) dedicato a persone con disabilità intellettiva, consegniamo una struttura qualificata e unica nel suo genere. Un servizio questo che rappresenta la risposta a una richiesta di assistenza proveniente dal territorio e che costituirà un altro fiore all'occhiello del Sistema socio assistenziale della nostra regione".

Lo ha affermato oggi l'assessore regionale alla Salute del Friuli Venezia Giulia Maria Sandra Telesca nel corso della cerimonia di inaugurazione del Centro per i malati di autismo del Medio Friuli, ospitato a Udine in via Massaua. Erano presenti anche il sindaco Furio Honsell e il Commissario straordinario dell'Azienda Ospedaliera-Universitaria (AOU) di Udine e dell'Azienda per l'Assistenza Sanitaria (AAS) n. 4 Friuli Centrale Mauro Delendi.

L'edificio, di proprietà del Comune di Udine, è stato sede scolastica fino al 2006. Cinque anni più tardi sono stati avviati i lavori di ristrutturazione, per un valore complessivo di 1.400.000,00 euro, finanziati in parte con contributo regionale e in parte con quota dell'utile del Bilancio dei Servizi per l'handicap.

Il progetto è stato curato dall'Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale (ATER) di Udine, mentre i lavori sono stati eseguiti da un'impresa di Tavagnacco. La superficie complessiva dei due livelli dell'edificio è di oltre 800 metri quadri. Al piano terra è ospitato il CSRE in grado di accogliere 15 persone, mentre al primo piano verrà aperto - entro l'anno - un Centro diurno per persone con disturbi autistici (12 posti).

Per le attività educative e assistenziali il Servizio si avvale della presenza quotidiana di 3 educatori e 6 operatori socio-sanitari; vengono inoltre assicurati l'intervento fisioterapico e il monitoraggio infermieristico. La struttura accoglie persone precedentemente ospitate al Centro di Via Diaz, che necessitano di elevata intensità assistenziale nei diversi ambiti di attività di vita quotidiana.

"In una fase in cui l'attenzione sembra concentrarsi sulle strutture ospedaliere - ha detto l'assessore Telesca durante la cerimonia - non va dimenticata l'importanza di Centri come quelli che abbiamo inaugurato oggi a Udine. Questa struttura è in grado di soddisfare le richieste che provengono dalle famiglie, dando risposte alle persone non autosufficienti e con disabilità. L'intervento compiuto in via Massaua ha due significati: innanzitutto potenzia l'offerta in un settore che riveste grande importanza nel sistema sanitario della nostra regione. Inoltre si restituisce alla comunità locale un edificio che da tempo era rimasto in disuso e che ora ospiterà un Servizio che rappresenta un gioiello per tutto il Sistema socio-assistenziale della nostra regione".

ARC/AL/ppd



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Scuola: Rosolen, con zona arancione in aula le medie e 50% superiori

  • Vaccini: Riccardi, in due ore quasi 10mila prenotazioni tra 60-69 anni

  • Vaccinazioni: Riccardi, superate le 22mila adesioni nella fascia 60-69

  • Vaccini: Riccardi, 13/4 agende aperte per inoculazioni palestra Sacile

  • Semplificazione: Callari, ddl snellirà procedimento amministrativo

Torna su
TriestePrima è in caricamento