Att. Produttive: Bini, alle ore 12 inviate 4311 domande, tutto procede

Udine, 10 giu - "Dopo una prima fase caratterizzata da qualche rallentamento dovuto al collegamento simultaneo di un gran numero di utenti, il sistema ha proseguito regolarmente e alle ore 12 di oggi risultano 4.311 le domande inviate. Un numero significativo che mostra come la procedura di ricezione stia procedendo positivamente".

Lo afferma l'assessore regionale alle Attività produttive Sergio Emidio Bini, in merito all'avvio della finestra temporale per l'invio delle domande riguardanti la concessione di contributi a ristoro dei danni causati dall'emergenza Covid-19 a sostegno delle strutture ricettive turistiche, commerciali e artigianali e dei servizi alla persona.

"Abbiamo ricevuto da parte di molti utenti registrati - aggiunge Bini - il compiacimento per la velocità della procedura e per la facilità di compilazione ed è stato apprezzato il potenziamento dei call center a disposizione degli utenti per risolvere i loro dubbi o problematiche contingenti".

Nel ribadire che quello di oggi non è un "click day", ma che ci sarà tempo per inoltrare le domande fino al 26 giugno per tutti coloro che hanno i requisiti previsti dal bando, Bini ha invitato "tutti i potenziali beneficiari a approfittare dell'intero arco di tempo. Tutte le domande regolarmente processate - ha ribadito l'assessore - saranno coperte dal beneficio". ARC/EP/al



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Turismo: Bini, Pordenone Calcio a Lignano aumenterà attrattività

  • Prot. civile: Riccardi, orgogliosi per aiuto comunità Castelsantangelo

  • Ambiente: Scoccimarro, lavoriamo per una regione sempre più verde

  • Covid: Riccardi, piano pandemico Asugi rafforza ospedali e territorio

  • Montagna: Zilli, proposte sostenibili del territorio per rilancio

  • Agroalimentare: Zannier, a Caseus Veneti protagonisti i caprini Fvg

Torna su
TriestePrima è in caricamento