Notizie dalla giunta

Att. Produttive: Bini, Film Commission strategica per promozione Fvg

Udine, 27 gen - "Aver inserito un soggetto come Fvg Film Commission all'interno di PromoTurismoFvg significa aver voluto rafforzare uno strumento importante per la promozione del territorio. La nostra regione gode di località meravigliose che meritano di essere pubblicizzate e fatte conoscere attraverso film e serie tv. Il tutto viene poi amplificato nel momento in cui anche le grandi compagnie scelgono questo territorio per alcune delle loro produzioni". Questo, in sintesi, il commento dell'assessore alle Attività produttive e turismo Sergio Emidio Bini alla presentazione dell'attività e del bilancio 2022 di Fvg Film commission (Fvg Fc), che da gennaio dello scorso anno è diventata una delle aree strategiche di PromoTurismoFvg. L'incontro si è svolto a Udine presso il palazzo della Regione alla presenza, tra gli altri, della coordinatrice di Fvg Fc Chiara Valenti Omero e del direttore generale di PromoTurismoFvg Antonio Bravo. La Fvg Fc è stata istituita nel 2000 ed è tra le prime film commission regionali nate in Italia. "Se le altre regioni nel tempo si sono ispirate a questo modello - ha osservato Bini - significa che il nostro sistema è un'eccellenza in ambito nazionale. Ne è la riprova il fatto che nel 2022 la dotazione regionale messa a disposizione per il Film fund (la più alta di sempre con oltre 1,6 mln di euro) ha prodotto circa 15 mln di euro in termini di ricadute economiche sul territorio". Il Film fund è il fondo regionale che la Fvg Fc mette a disposizione dal 2003 per finanziare le riprese effettuate in regione. Nel 2022 sono stati assistiti 57 progetti e 19 di questi hanno beneficiato del contributo (9 documentari, 6 film, 4 serie tv). L'indotto generato dall'investimento effettuato con il fondo derivano non solo dalla permanenza delle troupe sul territorio (più di 25mila pernottamenti in un anno considerando tutte le produzioni assistite) ma anche, ad esempio, dall'utilizzo di maestranze, tecnici e servizi locali e dalla visibilità della regione legata alla messa in onda del progetto finanziato. Rientrano tra i progetti assistiti anche 4 produzioni Netflix, ognuna delle quali ha speso mediamente quasi un milione di euro tra location, servizi e alloggio. Con l'entrata di Fvg Fc in PromoTurismo il testo del regolamento del Film fund è stato rivisto con l'intento, come ha spiegato Bini, di "valorizzare ulteriormente il nostro territorio, le nostre maestranze e i nostri artigiani che concorrono anch'essi alla realizzazione delle produzioni". La principale novità riguarda l'assegnazione dei contributi non più sulla base dei giorni di ripresa, ma in percentuale sulla spesa prevista in Friuli Venezia Giulia dichiarata. Per il 2023 sono già 18 i progetti assistiti e 8 quelli che applicheranno al Film fund. In uscita a febbraio il prossimo bando per presentare la richiesta di contributo. ARC/PAU/al

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Att. Produttive: Bini, Film Commission strategica per promozione Fvg
TriestePrima è in caricamento