Martedì, 16 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Att. produttive:Bini, nuovo presidio Codroipo rilancia attività locali

Codroipo, 10 ott - "Questo nuovo presidio territoriale rafforza la vicinanza al vivace tessuto produttivo locale, garantendo servizi alle imprese e, al tempo stesso, ponendosi come un importante strumento per la realizzazione della progettualità del Distretto del Commercio del Medio Friuli, che vede Regione, associazioni di categoria e Comuni lavorare insieme per il rilancio delle attività e dei centri storici, grazie anche a un finanziamento regionale di mezzo milione di euro". È il commento dell'assessore alle Attività produttive Sergio Emidio Bini del Venezia Giulia intervenuto questo pomeriggio a Codroipo per il taglio del nastro del nuovo ufficio Confcommercio Udine e 50&Più. "Il nuovo ufficio mandamentale che inauguriamo oggi a Codroipo - ha continuato Bini - potrà essere anche un utile strumento per la messa a terra delle progettualità del Distretto del commercio del Medio Friuli, che vede proprio Codroipo come comune capofila, accanto ai Comuni di Basiliano, Bertiolo, Camino al Tagliamento, Mereto di Tomba, Sedegliano e Varmo, oltre che alle associazioni di categoria e del territorio". Come ha ricordato l'esponente della Giunta regionale "a metà settembre è stato approvato il sostegno a tutte le progettualità presentate dai 20 distretti del commercio del Friuli Venezia Giulia, per un investimento complessivo da parte della Regione di 10,5 milioni di euro - ha ricordato Bini -. L'iniziativa, prevista dalla legge regionale 3/2021, ha visto l'adesione di 123 Comuni, con una popolazione coinvolta di 982.294 cittadini, accanto alle associazioni del territorio, di categoria e oltre 30mila imprese". "L'obiettivo - ha ricordato Bini - è il rilancio del commercio locale, la valorizzazione e rigenerazione dei centri cittadini e delle aree urbane a vocazione commerciale attraverso progetti volti a promuovere la storia, la cultura e le tradizioni, a rivitalizzare l'attrattività turistica e a valorizzare l'offerta di prodotti del territorio a chilometro zero e a basso impatto ambientale". L'esponente della Giunta Fedriga ha inoltre ricordato che fino al 12 dicembre sarà aperto il bando per il sostegno alle Pmi commerciali, turistiche e dei servizi. "Il 12 ottobre si aprirà un importante canale contributivo per le imprese del Friuli Venezia Giulia. Si tratta del nuovo bando a valere sull'ex articolo 100, per la promozione e il sostegno alle micro, piccole e medie imprese commerciali, turistiche e di servizio. Una misura concreta a sostegno di un comparto che da solo conta il 76% delle attività produttive del Friuli Venezia Giulia". ARC/COM/ma

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Att. produttive:Bini, nuovo presidio Codroipo rilancia attività locali
TriestePrima è in caricamento